Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Lun21012019

Ultimo Aggiornamento:01:35:36

Pubblicità:
Indietro Calabria Calabria Vibo Valentia, 'Little John': sequestro di beni per due milioni di euro

Vibo Valentia, 'Little John': sequestro di beni per due milioni di euro

  • PDF

VIBO VALENTIA – 22 dic. - Eseguito un sequestro preventivo d’urgenza per peculato e turbata libertà degli incanti. Sono queste le ipotesi di reato contestate dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro nei confronti di 4 soggetti, all’esito di complesse ed articolate indagini di polizia giudiziaria, condotte dalla Compagnia di Vibo Valentia, finalizzate a delineare i rapporti intercorsi, negli anni 2013 e 2014, tra l’Afor, Azienda Forestale della Regione Calabria (ora “Azienda Calabria Verde”), e la già nota società finanziaria CooperFin S.p.a.

Le indagini che hanno portato all’operazione denominata “Little John” hanno consentito di disvelare rapporti illeciti tra l’amministratore delegato di Cooperfin e tre dirigenti apicali di Afor, oggi Calabria Verde, che hanno distratto risorse pubbliche per il tramite del “partner finanziario” Cooperfin.

Le Fiamme Gialle, in esecuzione del provvedimento d’urgenza del Pm, hanno sequestrato immobili, auto di lusso e somme di denaro nella disponibilità delle persone coinvolte sino a quasi due milioni di euro, in Calabria e in Campania.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Corigliano Rossano, omicidio Barbieri: fermate due persone. Il Video
 
Scalea, omicidio di Natale: fermato il compagno di Medina Pena
 
Crotone, terremoto in Sicilia: vigili del fuoco in partenza per Catania
 
Lsu Lpu: l'intervento al Senato dell'on. Magorno (Pd) - VIDEO
 
Lande desolate: le intercettazioni
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.