Miocomune.it

La tua informazione locale

Ven18102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Entroterra Entroterra News Cronaca Cosenza, emessi vari provvedimenti Daspo per tifosi e calciatori

Cosenza, emessi vari provvedimenti Daspo per tifosi e calciatori

  • PDF

COSENZA – 25 mar. - In relazione ad alcuni episodi verificatisi in occasione di incontri di calcio, disputati presso il locale Stadio San Vito, Gigi Marulla, e presso il campo sportivo comunale di Cariati, al termine di attività d’indagine svolte dalla Polizia di Stato, il Questore di Cosenza Luigi Liguori, ha emesso una serie di provvedimenti (Daspo), alcuni già notificati ai destinatari altri in corso di notifica, tesi a precludere l’accesso alle strutture sportive. In particolare, durante l’incontro di calcio “Cosenza – Catanzaro” disputatosi presso il campo sportivo “San Vito, Gigi Marulla” il 14.02.2016, nel settore “curva sud” riservato ai tifosi locali, A.L. di 44 anni, deteneva ed utilizzava un fumogeno, pertanto l’8.03.2016 veniva emesso provvedimento della durata di un anno.

Analogo provvedimento, della stessa durata, è stato emesso a carico di M.M. di 36 anni, il quale, durante la partita “Cosenza-Catanzaro” disputata presso lo stadio “San Vito, Gigi Marulla” il 14.02.2016, nel “settore curva sud” riservato ai tifosi locali, deteneva ed utilizzava un fumogeno. Inoltre, sempre nelle stesse circostanze dell’incontro “Cosenza-Catanzaro” del 14.02.2016, nel “settore ospiti” B.W. di 44 anni deteneva, accendeva e lanciava un fumogeno che deflagrava sulla pista di atletica limitrofa al rettangolo di gioco, a carico dello stesso in data 08.03.2016 emesso provvedimento di un anno.

Provvedimento di un anno emesso il 02.03.2016 a carico di S.S. di 25 anni, il quale durante la partita “Cosenza-Catania” disputatasi allo stadio “San Vito Gigi Marulla” di Cosenza in data 23.01.2016, nel “settore riservato ai tifosi ospiti” deteneva accendeva e lanciava un fumogeno/petardo, che deflagrava sulla pista di atletica delimitante il rettangolo di gioco. Altro provvedimento emesso in data 02.03.2016 a carico di E.F. di 27 anni perché lo stesso, al termine della partita “Cosenza-Como” disputatasi presso lo stadio “San Vito Gigi Marulla”, dal “settore curva sud” riservato ai tifosi locali, scavalcava la recinzione invadendo il rettangolo di gioco. Provvedimento, della durata di anni 1 (uno), emesso in data 02.03.2016 a carico di B.F. giocatore della squadra “I Cariatis”, il quale durante l’incontro di calcio “I Cariatis-Real Terranova da Sibari”, disputatosi in data 10.01.2016 sul campo sportivo di Cariati (CS), veniva espulso, unitamente ad altro giocatore della squadra ospite, e dopo l’espulsione provocando l’altro giocatore, lo colpiva altresì con un pugno al volto.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.