Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar21012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Entroterra Entroterra News Cronaca Cosenza tentato furto di rame: denunciati marito e moglie

Cosenza tentato furto di rame: denunciati marito e moglie

  • PDF

COSENZA – 22 giu. - Si è rischiato il black-out. La Questura di Cosenza, alle direttive di Luigi Liguori, continua a contrastare il furto del rame. In questo caso, poteva generare un blocco dell’erogazione dell’energia elettrica in un popoloso quartiere di Cosenza causando gravi disagi e pericoli alla cittadinanza. Nel corso dei servizi predisposti in merito, il personale della Squadra Volante, ufficio Upgsp, nel pomeriggio, ha sorpreso e bloccato marito e moglie, M.G. di 54 anni e B.I. di 48 anni, che dopo aver forzato il lucchetto, di una cabina elettrica, erano intenti ad interrompere il flusso dell’energia elettrica per poter poi esportarne i cavi di rame.

I coniugi, con precedenti specifici, sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria per tentato furto aggravato in concorso. Inoltre ai due sono stati sequestrati vari attrezzi, atti allo scasso, tra i quali un “piede di porco” vari cacciavite e una cesoia. E' stato immediatamente informato e fatto intervenire il personale Enel per la messa in sicurezza della cabina elettrica.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.