Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo
Raccolta fondi di AssoScalea a favore della ricostruzione dello stabilimento balneare ITACA

Dom19112017

Ultimo Aggiornamento:10:37:26

Indietro Entroterra Entroterra News Cronaca Cosenza, furto aggravato: due arresti della polizia in distinti episodi

Cosenza, furto aggravato: due arresti della polizia in distinti episodi

  • PDF

COSENZA – 8 ago. - Furto aggravato, due arresti della polizia in due eventi distinti. Il piano di prevenzione e repressione dei reati predisposto e voluto dal Questore di Cosenza Giancarlo Conticchio, per il periodo estivo, produce i suoi effetti quotidianamente. Nelle scorse ore, il personale della Polizia di Stato della Questura di Cosenza ha tratto in arresto, per due distinti fatti criminosi, Matteo Cristiano e Carmine Longo, rispettivamente di 22 e 40 anni. Il primo è stato arrestato perché responsabile di furto aggravato, resistenza a Pubblico ufficiale, minacce e lesioni a Pubblico ufficiale.

In particolare, Cristiano, dopo aver sottratto con un’azione fulminea la borsa ad una donna che stava cenando insieme al suo compagno in Piazza Duomo, si è dato alla fuga per le stradine del centro storico di Cosenza. Il compagno della donna ha contattato immediatamente per telefono la Sala operativa della Questura che prontamente ha inviato sul posto le volanti ed, in ausilio, anche personale del Reparto prevenzione crimine Calabria settentrionale della Polizia di Stato. Poco dopo Matteo Cristiano è stato rintracciato dagli agenti che lo hanno bloccato nonostante opposto non poca resistenza. Dell’accaduto è stato informato il Pm di turno che ha disposto gli arresti domiciliari.

Il secondo episodio, di cui si è reso protagonista Carmine Longo, è accaduto nella scorsa notte. Il Personale della Squadra volante lo ha tratto in arresto perché ritenuto responsabile di tentato furto aggravato all’interno della sala slot di un bar. Dopo aver infranto il vetro dell’entrata del locale, ha cercato di rubare il denaro contenuto nelle slot e nella cassa, ma è stato bloccato degli agenti della Polizia di Stato mentre si trovava ancora all’interno dell’esercizio commerciale. Subito è stato accompagnava presso gli uffici della Questura. Anche per Longo sono stati disposto gli arresti domiciliari in attesa di definire il processo per direttissima.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata  

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Reggio Calabria, 6 arresti per l'omicidio Canale, dell'agosto 2011 a Gallico
 
Scalea, scacchi: finale nazionale under 16 al torneo riviera dei cedri
 
Scalea, celebrato il 4 novembre: il ricordo dei caduti
 
Scalea, pronto il progetto 'Granfondo terùn Scalea'
 
Reggio Calabria, sequestrata la droga dell'Isis
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.