Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Sab23032019

Ultimo Aggiornamento:06:37:03

Pubblicità:
Indietro Entroterra Entroterra News Cronaca Cosenza arrestato due volte mentre cerca di svaligiare due camion in centro

Cosenza arrestato due volte mentre cerca di svaligiare due camion in centro

  • PDF

COSENZA – 24 feb. - I carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno tratto in arresto S.F., ventottenne Cosentino per il reato di furto aggravato. L’uomo, infatti, approfittando della momentanea assenza del conduttore, si era introdotto furtivamente all’interno di un autocarro Iveco parcheggiato in pieno centro, tentando di asportare alcuni arnesi per l’edilizia.

Il caso ha voluto che il proprietario, operaio di una ditta edile, ritornando verso il proprio mezzo, ha notato la scena e contrapponendosi energicamente al ladro lo ha bloccato coraggiosamente chiamando i carabinieri. I militari della sezione radiomobile e della Stazione di Cosenza principale, in circuito proprio per il servizio di prevenzione e repressione di reati predisposto dal comando provinciale di Cosenza, giunti dopo qualche istante sul posto, costatando la gravità della situazione, hanno arrestato il ladro traducendolo presso la sua abitazione su disposizione della Procura della Repubblica di Cosenza.

Ancora una volta il coraggio di un cittadino onesto e la rapidità d’intervento dei carabinieri hanno garantito il migliore risultato, assicurando il ladro alla giustizia. Ieri, il malvivente, incurante delle restrizioni impostegli in attesa del rito direttissimo, evadendo dagli arresti domiciliari, è tornato nuovamente in centro città e, mentre tentava di depredare l’ennesimo camion in sosta all’inizio di viale Trieste, è stato colto in flagranza da una pattuglia della Sezione Radiomobile mentre si impossessava di un’altra cassetta per gli attrezzi di altrettanti ignari operai. I militari quindi, avendolo intercettato mentre cercava di fuggire e riconoscendolo, sono riusciti ad immobilizzarlo ed a trarlo nuovamente in arresto per il medesimo reato del giorno precedente. Lo stesso, a questo punto, è stato condotto direttamente presso il Tribunale di Cosenza dove era in programma l’udienza di convalida per i fatti accaduti precedentemente. Il Giudice, su richiesta del Pubblico ministero, alla luce anche degli eventi appena successi, nel convalidare gli arresti, ha disposto l’immediata traduzione dell’arrestato, presso la Casa Circondariale di Cosenza “Sergio Cosmai”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, in fiamme un deposito di uno stabilimento balneare - VIDEO
 
Cosenza, presentato l'evento 'Calabria Orienteering' - VIDEO
 
L'intervento del sindaco Licursi al consiglio Provinciale di Cosenza
 
Scalea, ufficializzato il comitato "Mare pulito” - VIDEO
 
San Ferdinando, la testimonianza dell'on. Bossio (Pd) allo sgombero della baraccopoli - VIDEO -
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.