S. Giovanni in Fiore, fermato uno sciatore con la droga

SAN GIOVANNI IN FIORE – 31 gen. - I finanzieri della tenenza di San Giovanni in Fiore, nel corso di un servizio predisposto per il controllo economico del territorio nella nota località sciistica di Camigliatello Silano, negli impianti di risalita, tra i tanti turisti e amanti della neve che affollavano le piste, hanno individuato un giovane sciatore che dopo aver effettuato una discesa era intento, nei pressi della biglietteria, lontano da occhi indiscreti, a prepararsi uno “spinello”.

Subito bloccato da una pattuglia in servizio in abiti civili, il giovane è stato identificato e verbalizzato perché trovato in possesso di diversi grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Poco dopo i militari, sempre nei pressi della biglietteria, a valle degli impianti, hanno rinvenuto sulla neve altra sostanza stupefacente, sempre di tipo hashish che uno snowboardista aveva lasciato cadere, per allontanarsi velocemente, dopo aver notato la presenza dei militari mentre operavano il precedente sequestro. Non è mai superfluo, affermano dal comando delle Fiamme gialle, sottolineare come il comportamento irresponsabile di alcuni frequentatori delle piste da sci, anche per l’effetto di sostanze stupefacenti, possa essere la causa di gravi incidenti. Ed il rischio, anche solo potenziale, di recare pregiudizio agli altri ponendosi in una condizione di alterazione psico fisica, tenuto conto della presenza sulla neve di bambini e principianti, non dev’essere mai sottovalutato.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.