Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Sab20072019

Ultimo Aggiornamento:04:05:05

Pubblicità:
Indietro Entroterra Entroterra News Cronaca Aieta, l'assessore Ceglie resta al suo posto, replica all'opposizione

Aieta, l'assessore Ceglie resta al suo posto, replica all'opposizione

  • PDF

AIETA – 15 mag. - L'assessore esterno Gianni Ceglie resta al suo posto. E' quanto garantisce il sindaco facente funzioni, Pasquale De Franco, in risposta all'opposizione che, nei giorni scorsi, aveva avanzato la richiesta di decadenza per le assenze fatte registrare nelle riunioni dell'esecutivo. Il Testo unico degli Enti Locali, secondo quanto fa rilevare De Franco, nulla dispone in ordine alla decadenza dell'assessore; diversamente, dedica specifica e puntuale disciplina, tra l’altro notevolmente garantista per i politici interessati, alla decadenza ed alla revoca del consigliere comunale con l'individuazione di uno specifico ed articolato procedimento.

In riferimento allo statuto del Comune di Aieta, che certamente non è norma di legge di rango primario, è prevista solo una casistica, quella delle assenze citata dal consigliere d'opposizione Maiorana, ma non disciplina alcun procedimento. “Non si può sottacere – scrive De franco - che sia il diritto, che copiosa giurisprudenza in materia di nomina e revoca dell’assessore comunale, pronunciano ed accentuano, in maniera che non lascia dubbi, con forza il carattere fiduciario che caratterizza il rapporto tra il capo dell’amministrazione e gli assessori e ciò, ovviamente, coniugando quindi le esigenze che si prospettano per il perseguimento del programma amministrativo-politico e sostanziando il tutto con le funzioni di amministrazione attiva dell’ente. Nel caso specifico è il caso di ricordare che l'assessore Giovanni Ceglie, per tale incarico, ha ricevuto due deleghe: quella dei rapporti con il Parco Nazionale del Pollino (nell’ambito del quale è componente del consiglio direttivo) e quella dei rapporti con l'associazione “I borghi più belli d’Italia” (nell’ambito della quale è vice presidente dell'assemblea regionale)”.

L'analisi del sindaco facente funzioni è questa: “La responsabilità della compagine di governo di cui avvalersi per l'amministrazione dell'ente, nell'interesse della comunità, è attribuita al titolare politico dell'amministrazione. L'assessore Ceglie ha svolto con diligenza, impegno e serietà le deleghe ricevute. L'assessore Ceglie non riceve alcun compenso per le cariche espletate quale assessore di questo Comune e neppure quale componente del consiglio direttivo dell'Ente Parco nazionale del Pollino e ciò per sua rinuncia dall’inizio del mandato, come si può agevolmente riscontrare dalla mancanza di pagamenti”. E quindi: “Non sussistono condizioni di comportamento da parte dell'assessore Giovanni Ceglie, che possano recare pregiudizio o disfunzione all'attività amministrativa per la realizzazione del programma. Si ritiene non dover procedere a pronuncia di decadenza dalla carica”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea si prepara a festeggiare la sua Patrona - VIDEO -
 
A Grisolia il workshop sul 'diritto' nel settore agricolo
 
Scalea, solenne incoronazione e intronizzazione della Madonna
 
Scalea in piazza 2019, anteprima: le interviste- VIDEO
 
Scalea, firmata la convenzione fra comune e "Mare pulito”
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.