Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer20112019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Entroterra Entroterra News Cronaca Rende, droga nascosta sotto ad un albero: un arresto a Lattarico

Rende, droga nascosta sotto ad un albero: un arresto a Lattarico

  • PDF

RENDE – 26 lug. - “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, è questa l’accusa per la quale è stato tratto in arresto un 35enne incensurato di Lattarico. Nel pomeriggio di ieri, i militari della stazione carabinieri di Lattarico e del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di Rende, nel corso di un servizio di controllo del territorio, transitando da contrada Astimata del comune di Lattarico, hanno notato l'indagato intento ad armeggiare in una buca scavata sotto un albero, dalla quale stava estraendo una busta bianca.

L’uomo, alla vista dei militari, avrebbe cercato inutilmente di disfarsi del sacchetto recuperato dalla buca. All'interno: due involucri contenenti 18 grammi di cocaina, suddivisa in 14 dosi, e 1 bilancino di precisione. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire, all’interno della tasca dei jeans del 35enne, la somma di 1.100 euro in banconote di vario taglio. L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Nella stessa giornata, nell’ambito dei servizi di contrasto al fenomeno dello “spaccio di sostanze stupefacenti” disposti dal comando provinciale carabinieri di Cosenza su indicazione della prefettura del capoluogo Bruzio, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Rende, hanno: deferito in stato di libertà per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un 32enne di Rende, trovato in possesso di 31 grammi di marijuana, 1 grammo di hashish e 3 piante di marijuana; un 16enne di Cosenza, trovato in possesso di 7 grammi di cocaina suddivisa in dosi. Hanno segnalato alla Prefettura di Cosenza, quali “assuntori di sostanza stupefacente” un 21enne di Rovito, due 20enni di Rose e un 24enne marocchino poiché, controllati a Rende e sottoposti a perquisizione personale, sono stati complessivamente trovati in possesso di 2 grammi di “marijuana” e 1 grammo di “cocaina”, tutto sottoposto a sequestro. I risultati conseguiti dimostrano, ancora una volta, l’attenzione e l’impegno dell’Arma dei Carabinieri nel contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nell’area urbana.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.