Miocomune.it

La tua informazione locale

Sab14122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Entroterra Entroterra News Cronaca Orsomarso, salvati due escursionisti in difficoltà

Orsomarso, salvati due escursionisti in difficoltà

  • PDF

ORSOMARSO – 2 ago. - Sul Pollino una coppia di escursionisti sorpresi da nebbia e oscurità è stata salvata dai soccorritori. Il luogo è quello della valle dell'Argentino, nel territorio di Orsomarso. Fortuna ha voluto che la coppia sia riuscita a chiamare i soccorsi. I turisti, coniugi di origine padovana, dispersi dalla serata di ieri nel pollino, sono stati rintracciati in località Camagna del comune di Orsomarso alle ore 03.00 circa di questa notte da una squadra di soccorso composta da: Carabinieri della Stazione di Orsomarso, Polizia locale di Orsomarso, Vigili del Fuoco di Scalea e Cosenza, Corpo Forestale dello Stato e Volontari del Cai di Verbicaro.

Alle ore 12.00 circa di oggi, dopo aver ricevuto le prime cure in montagna e dopo qualche ora di riposo, sono stati portati in salvo in località Piano di Novacco (1300 slm) del parco del Pollino riserva del fiume Argentino, dalla squadra composta da tutti i soccorritori citati, ove era stato già approntato un punto di primo soccorso con sanitari del 118 ed altri carabinieri, vigili del fuoco e corpo forestale. durante le operazioni di “esfiltrazione” uno dei carabinieri impiegato nelle operazioni di salvataggio ha accusato solo un piccolo affaticamento uscendo dal bosco con un paio d’ore di ritardo dopo i primi soccorsi. E' in buone condizioni di salute generali.  La fitta nebbia ha contribuito a far perdere l'orientamento ai due escursionisti che si trovavano nell’area più impervia della valle del fiume Argentino, nel Comune di Orsomarso, sul massiccio del Pollino. 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.