Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer16102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Entroterra Entroterra News Cultura Castrovillari, Itcg Pitagora e Calvosa a Lecce

Castrovillari, Itcg Pitagora e Calvosa a Lecce

  • PDF

CASTROVILLARI – 17 dic. - “La scuola è sapere. Conoscenza ed approfondimento. Tradizione ed innovazione. E’ anche fucina di talenti, stimolo per le menti che devono saper scegliere e costruire la strada per il proprio futuro”. Ci crede molto la preside Franca Eugenia Guarnieri, dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Commerciale “Pitagora” insieme all’Istituto Tecnico per Geometri “Calvosa” di Castrovillari che attraverso il corpo docente stimola continuamente gli alunni alla conoscenza del territorio e delle eccellenze che raccontano la storia italiana.

Un preciso impegno formativo che si traduce nei progetti di alternanza scuola-lavoro che continuamente portano gli studenti fuori dalle mura scolastiche per mettersi in rapporto con il territorio e le professionalità esistenti. E’ accaduto anche la scorsa settimana nell’ambito delle proposte pianificate nel Piano di Offerta Formativa degli istituti che hanno portato gli studenti delle classi II e III dell’Itcg Pitagora – Calvosa in visita nella città di Lecce, la “Firenze del Sud”. Un’escursione in Puglia per godere della conoscenza diretta delle opere monumentali della città d’arte del meridione italiano.

Passeggiando tra il salotto elegante della città pugliese, Piazza Sant’Oronzo, la visita alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie, Piazza Duomo e l’anfiteatro Romano gli studenti, accompagnati dai docenti Teresa Stabile, Francesca Gaudio, Francesco Ottato e Francesco Falivena, hanno potuto prendere contatto diretto con la magnificenza del barocco leccese ma soprattutto incontrare e interagire con gli artigiani della cartapesta che realizzano ogni anno, nel periodo di Natale, la fiera dei pupi. “Attraverso la collaborazione con l’Ufficio turistico della Città di Lecce che ha messo a disposizione del gruppo scolastico una guida per meglio addentrarsi dentro la bellezza della cittadina leccese gli studenti sono stati protagonisti di una esperienza che vuole approfondire il senso della scoperta e della conoscenza, stimolando la mente e l’entusiasmo di coloro che sono chiamati a scegliere la strada per il loro futuro professionale. L’esperienza formativa è stata di sicuro arricchente e stimolante e ha portato i ragazzi ad accrescere il bagaglio culturale e formativo utile per la loro crescita”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.