Miocomune.it

La tua informazione locale

Gio20022020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Entroterra Entroterra News Cultura Papasiderese premiata a Pisa per Esperia

Papasiderese premiata a Pisa per Esperia

  • PDF

PAPASIDERO – 25 set. - «E’ motivo di orgoglio vero, per l’intera comunità di Papasidero, apprendere del premio alla giovane brillante concittadina, Federica Di Marco, distintasi in terra senese, per gli studi condotti che rappresentano, nel contempo, una sicura e approfondita declinazione scientifica delle specie botaniche, ma anche una fonte diretta e autentica della conoscenza del nostro territorio e della promozione delle nostre risorse, molte delle quali ancora poco conosciute». Il sindaco, Fiorenzo Conte e l’assessore alla Cultura, Loredana Olivieri, hanno espresso soddisfazione per l’assegnazione del premio di studio, promosso dall’associazione culturale calabresi a Pisa, Esperia, in collaborazione con l’Università della città in occasione della festa della Cultura calabrese che si svolgerà sabato 28 settembre alle ore 10,30 presso la Sala del Consiglio dei Dodici a Palazzo dei Cavalieri di Santo Stefano, a Pisa.

Federica Di Marco, papasiderese doc, ha terminato gli studi nella cittadina toscana, laureandosi a pieni voti in Conservazione ed Evoluzione presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università di Pisa discutendo una tesi sulla “Diversità floristica del territorio comunale di Papasidero”. Lo studio condotto dalla giovane Federica, che suggella il percorso universitario, ha consentito di censire la presenza di sei entità botaniche che prima non erano state registrate in territorio calabrese. «Il lavoro della neo dottoressa – ha sottolineato l’assessore alla Cultura Olivieri – in un territorio ad alta vocazione naturalistica, come il nostro, inserito nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, rappresenta il censimento dal quale si deve partire per strutturare sia il programma di conservazione sia quello di valorizzazione del territorio e offerta turistica diversificata». Alla cerimonia di premiazione parteciperà il rettore dell’Università, Massimo Augello, il relatore della tesi, Lorenzo Peruzzi, il sindaco di Papasidero, Fiorenzo Conte oltre ad una rappresentanza delle regioni Calabria e Toscana.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.