Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mer12122018

Ultimo Aggiornamento:11:38:24

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News

Le notizie dello Ionio

Corigliano Rossano: esondazione Crati: la fuga rivissuta nella denuncia

  • PDF
corigliano_esondazione_crati_9

CORIGLIANO ROSSANO – 11 dic. - “Il 27 novembre, verso le ore 23.30, 23.45 circa, mentre mi trovavo in casa, venivo immediatamente allertato da Marco e Mario Oliveto, i quali mi facevano notare che nel luogo antistante alla mia azienda, oltre che a quella degli altri miei familiari, vi era una copiosa presenza di acqua sospetta”.

Leggi tutto...

Corigliano Rossano: sequestrati 6 apparecchi “new slot” illegali: una denuncia

  • PDF
guardia-di-finanza-ufficio-2070417

CORIGLIANO ROSSANO – 8 dic. I militari della Tenenza della Guardia di Finanza Corigliano Calabro nell’ambito di un servizio a tutela del Monopolio statale del gioco e delle scommesse, hanno sequestrato all’interno di un circolo privato nel Comune di Corigliano Rossano, sei apparecchi da gioco comunemente denominati “New Slot”, non collegati al sistema di controllo delle giocate dell’agenzia delle Dogane e dei Monopoli e, quindi, totalmente illegali, unitamente al denaro in essi contenuto.

Leggi tutto...

Corigliano Rossano, cocaina nascosta in una bambola di porcellana: 2 arresti

  • PDF
corigliano_carabinieri_eroina_7dic

CORIGLIANO ROSSANO – 7 dic. - I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto due persone, un uomo ed una donna, per detenzione di cocaina ai fini di spaccio. Alle prime luci dell'alba di oggi, i militari del Nucleo operativo di Corigliano, unitamente alle unità cinofile dello Squadrone eliportato cacciatori di Vibo Valentia hanno fatto irruzione all'interno di un'abitazione in contrada “Occhio di Lupo” appartenente ad una coppia con innumerevoli precedenti, anche per droga, ma attualmente occupata dalla sola donna, M.D.L., 26enne rumena, in quanto il marito si trova ristretto presso la casa circondariale di Castrovillari.

Leggi tutto...

Mandatoriccio, sequestrato uno stabilimento balneare

  • PDF
mandatoriccio_sequestro_lido_4031218155632

MANDATORICCIO – 4 dic. – I militari della Stazione Carabinieri forestali di Rossano ed Acri, hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Castrovillari, Teresa Reggio, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica, Maurizio Gallone, di uno stabilimento balneare nel Comune di Mandatoriccio. I controlli effettuati e l’attività d’indagine svolti da oltre un anno dai Carabinieri forestali di Rossano, coordinata dal Procuratore della Repubblica, Eugenio Facciolla, hanno fatto emergere come la struttura sia collocata in posizione di pericolo data la sua ubicazione in area di attenzione con rischio Pai R4, elevato rischio idraulico ed erosione costiera, area questa dove insiste, a meno di 150 metri dalla struttura, il torrente Acquaniti.

Leggi tutto...

Roseto, figli di buona famiglia spacciavano denaro falso acquistato su internet

  • PDF
roseto_denaro_falso

ROSETO CAPO SPULICO – 4 dic. – Dopo serrate indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro, coordinati dal capitano Cesare Calascibetta, sono stati deferiti alla competente autorità giudiziaria cinque minorenni per spendita ed introduzione in concorso di monete falsificate.

Leggi tutto...

Corigliano Rossano, fusione lenta e improvvisata: «inutile pianto di coccodrillo»

  • PDF
orlandino_greco

CORIGLIANO ROSSANO – 3 dic. - Un inutile pianto di coccodrillo. Così Orlandino Greco, presidente del gruppo “Oliverio presidente” alla Regione Calabria, commenta il processo di fusione fra le due città di Corigliano e Rossano. A referendum avvenuto, in molti si sono cominciati a porre delle domande, qualcuno ha finanche messo in discussione l'unione delle due città che sembrano essere ancora due realtà separate.

Leggi tutto...

Corigliano Rossano, esondazione del Crati, l'Anbi: insufficiente manutenzione

  • PDF
corigliano_esondazione_crati_2

CORIGLIANO ROSSANO – 1 dic. - Insufficiente manutenzione. E' questo uno dei motivi che ha generato la rottura degli argini del fiume Crati che ha provocato l'inondazione delle frazioni Thurio e Ministalla dell'area urbana di Corigliano. La cronaca, come ampiamente riportiamo nelle altre pagine di “primo piano”, riferisce di almeno settanta persone sfollate. Alcune di queste hanno lamentato di non aver ricevuto alcun avviso sull'arrivo della piena e di essere stati colti di sorpresa.

Leggi tutto...

Scalea, inaugurata la sede della Guardia costiera
 
Diamante, in fiamme uno stabilimento balneare - VIDEO
 
Scalea, presentati in comune i progetti del Servizio civile
 
Cosenza, 'Scacco al cavallo' furti d'auto e ricettazione: 18 misure cautelari
 
Catanzaro, sanità, politica e 'ndrangheta: le intercettazioni di 'Quinta bolgia'
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.