Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer08042020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Rossano, evasione fiscale: sequestro di beni

Rossano, evasione fiscale: sequestro di beni

  • PDF

ROSSANO – 17 set. - La Guardia di Finanza di Rossano, a seguito di una verifica fiscale svolta nei confronti di un imprenditore locale, ha posto sotto sequestro svariati beni immobili: autorimesse, magazzini e appartamenti, per un valore di mercato di oltre 600 mila euro. L'indagine condotta dai finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Rossano, eseguita su delega della Procura della Repubblica di Castrovillari, ha consentito, dopo le risultanze di una verifica fiscale, di porre sotto sequestro gli immobili nella disponibilità dell’imprenditore al fine di tutelare la pretesa erariale.

Sulla base delle conclusioni dell’attività di verifica eseguita dalle fiamme gialle di Rossano, la Procura della Repubblica di Castrovillari ha disposto, con decreto del Gip, su richiesta del Sostituto Procuratore titolare dell’indagine, la misura cautelare reale del sequestro “per equivalente” sui beni del rappresentante legale della società. La serrata conseguente attività condotta dai finanzieri ha portato al sequestro, complessivo di 3 abitazioni e 1 capannone industriale con annesso terreno, sino a concorrenza della somma di oltre 600.000 euro.

All’imprenditore era stata contestata la condotta relativa al reato di emissione di fatture per operazioni inesistenti, nonché l’utilizzo delle stesse al fine di dichiarare fraudolentemente i redditi percepiti, oltre al reato di occultamento e distruzione delle scritture contabili. “L’attività eseguita, posta in essere grazie alla sinergia tra la Guardia di Finanza e l’Autorità Giudiziaria – si legge in una nota - si configura come tipica espressione del ruolo di Polizia Economico e Finanziaria che il legislatore ha attribuito al Corpo. Lo sforzo della Guardia di Finanza a contrasto dell’evasione fiscale, si riporta quale efficace strumento non solo di repressione ma anche di reale soddisfacimento delle somme dovute all’Erario, contribuendo in tal modo ad una sostanziale salvaguardia del bilancio dello Stato”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.