Miocomune.it

La tua informazione locale

Ven17012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Petilia Policastro, armi e droga: arrestati padre e figlio

Petilia Policastro, armi e droga: arrestati padre e figlio

  • PDF

PETILIA POLICASTRO – 7 lug. - I Carabinieri del Nucleo operativo di Petilia Policastro, agli ordini del capitano Michele Massaro, hanno tratto in arresto Antonio Curto, 44 anni, e suo figlio Giuseppe Curto, 23 anni, entrambi petilini. In particolare, i militari, insospettiti, nei giorni scorsi, dai movimenti dei due, hanno messo in atto un servizio di pedinamento e di osservazione che, nella giornata di ieri, li ha portati nei pressi di un fondo agricolo, poi risultato essere di proprietà degli arrestati. Appostatisi nelle campagne adiacenti, hanno sorpreso padre e figlio mentre innaffiavano una piantagione di marijuana, composta da circa 100 piante, dell’altezza di circa 40/45 cm.

Nella tarda serata, quindi, i militari hanno bloccato i due ed hanno effettuato un’accurata perquisizione all’interno di un fabbricato, sulla loro proprietà che funge, di fatto, da ricovero attrezzi. Fatto sta che, in un intercapedine del manufatto, i militari hanno rinvenuto, tra i vari attrezzi da campagna, anche delle armi, oltre che del munizionamento sia cal. 9 che 7.65, delle quali i due non hanno fornito alcuna giustificazione. Da accurati accertamenti, si è appurato che la pistola ed il fucile rinvenuti erano stati acquistati inizialmente come armi ad aria compressa, ma che poi, dopo essere state modificate, erano diventate a tutti gli effetti delle armi da sparo, capaci di utilizzare il munizionamento cal. 9 rinvenuto nell’intercapedine dell’immobile insieme alle armi.

Allarmante, secondo i carabinieri, la capacità dei soggetti di creare da un giocattolo una vera e propria arma da fuoco. I due arrestati, su disposizione del Pm di turno, Di Vittorio, sono stati associati presso la Casa circondariale di Crotone, in attesa che venga celebrata l’udienza di convalida dell’arresto. I due risponderanno di coltivazione di stupefacente e detenzione illegale di armi clandestine e munizionamento.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.