Miocomune.it

La tua informazione locale

Sab21092019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Crosia, auto in fiamme: la solidarietà all'assessore Capristo

Crosia, auto in fiamme: la solidarietà all'assessore Capristo

  • PDF

CROSIA – 6 gen. - Non si ferma l'ondata di atti intimidatori nella cittadina jonica di Crosia. Sono andate distrutte dalle fiamme a Crosia altre due automobili. E tutto questo è avvenuto nello stesso giorno in cui il Consiglio comunale, alla presenza del sindaco Russo, doveva discutere del'intimidazione dello stesso genere rivolta all'assessore ai Lavori pubblici, Saverio Capristo, al quale, nei giorni scorsi, è stata incendiata l'auto. I mezzi andati distrutti ierisono una Palio e una Ford. Anche in questo caso sono pochi i dubbi sulla matrice dell'atto intimidatorio.

I due mezzi infatti, in piena notte, sono andati completamente distrutti. Segno che i malviventi potrebbero aver cosparso di liquido infiammabile almeno una delle due automobili parcheggiate nel centro della cittadina jonica. La forza del fuoco è stata talmente elevata che l'incendio ha anche surriscaldato i muri della palazzina dove i mezzi erano stati parcheggiati. Sul posto hanno operato i Vigili del Fuoco di Rossano. Le indagini sono state avviate dai Carabinieri della locale stazione. Le fiamme avrebbero prima avvolto la Palio, di proprietà di un operaio del posto, e successivamente si sono propagate coinvolgendo la Ford. I carabinieri indagano in ogni direzione non escludendo alcuna ipotesi, neanche la possibilità di un'autocombustione.

Sull'incendio di Mirto Crosia è intervenuto anche il senatore Nicola Morra del Movimento Cinque stelle: “Esprimo tutta la mia vicinanza ai cittadini di Mirto Crosia ed al Consigliere Comunale Capristo. Sono state incendiate altre due auto che seguono quelle già incenerite il 18 e 19 dicembre scorso. Il M5S da sempre si batte per la legalità e si oppone con tutte le proprie forze affinché atti come questi vengano contrastati per garantire che le Istituzioni continuino a lavorare in piena autonomia”. Il senatore Morra ha anche condiviso una nota del consigliere comunale di Cinque Stelle Davide Tavernise in cui si legge: “Dopo il grave episodio accaduto il 19 dicembre scorso ai danni dell'assessore ai Lavori pubblici del comune di Crosia, Saverio Capristo, mi preme esprimere, in qualità di consigliere comunale del comune di Crosia, ma soprattutto da consigliere comunale del Movimento 5 stelle che ha da sempre come principi fondamentali la trasparenza, l'onestà e la legalità, la massima solidarietà all'assessore Capristo per questo gravissimo gesto subito.

Non è un fatto isolato, basti pensare che pochi giorni fa un'auto è stata incendiata a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Mirto-Crosia, ed è proprio per questo motivo che come rappresentanti del Movimento 5 Stelle non lasceremo sola la comunità di Crosia, ma ci batteremo per far sì che chi sposa la legalità non rimanga isolato e lasciato solo”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.