Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Lun11122017

Ultimo Aggiornamento:04:21:32

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano, carta di credito rubata: ancora 'Lupin' nella rete dell'Arma

Corigliano, carta di credito rubata: ancora 'Lupin' nella rete dell'Arma

  • PDF

CORIGLIANO CALABRO – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Corigliano Calabro hanno arrestato Francesco Domenico Milito, 27enne del posto, in esecuzione di un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in regime degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Castrovillari – Ufficio Gip. Il giovane è accusato di ricettazione ed uso di carte di credito oggetto di furto, che l’arrestato aveva utilizzato per acquistare diversi capi di vestiario firmati.

Le indagini prendono spunto da un’accurata attività investigativa portata avanti dai militari dell’Arma di Corigliano Calabro all’indomani della denuncia di furto presentata da un cittadino del posto ed inerente la sottrazione di alcune carte di credito dalla sua autovettura avvenuta nel mese di novembre a Corigliano Calabro. La vittima si era accorta che, poco tempo dopo il furto, mediante le sue carte di credito, erano stati compiuti acquisti per diverse centinaia di euro da un negozio del Centro Commerciale di Corigliano Calabro “I Portali”. Immediata attività investigativa dei militari permetteva di risalire all’utilizzatore delle carte di credito, che veniva individuato sia tramite riconoscimenti fotografici, sia mediante le ricostruzioni dei fatti fornite da diversi testimoni presenti al momento dei fraudolenti acquisti compiuti dall’odierno arrestato.

Si tratta di un personaggio già noto alle forze dell'ordine di Corigliano Calabro, destinatario di misure di prevenzione personale, gravato da diversi precedenti per reati contro il patrimonio e destinatario, neanche una settimana fa, di un’altra misura cautelare detentiva agli arresti domiciliari, eseguita dai Carabinieri di Corigliano Calabro, sempre per l’uso di una carta di credito rubata, con cui aveva compiuto questa volta diversi prelievi da uno sportello bancomat di Schiavonea. L’odierno arrestato non è nuovo a questo tipo di reati, anzi vanta un “curriculum criminale” di tutto rispetto in materia di furti, ricettazione ed uso di carte di credito. Sulla base delle risultanze investigative compiute dai Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro e su richiesta della Procura della Repubblica di Castrovillari, il Gip del Tribunale Ordinario, disponeva un’immediata custodia cautelare in regime degli arresti domiciliari per impedire la reiterazione di analoghe condotte da parte dell’uomo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Paola, l'istituto alberghiero festeggia i suoi cinquant'anni
 
Scalea, 'Cittadini subito': progetto delle scuole del territorio
 
Belvedere, falsi diplomi: interviene Giorgio Franco - IL VIDEO
 
Sant'Ilario dello Jonio,'Fuori dal Comune' 11 impiegati indagati
 
Cosenza, impiegati della Regione Calabria assenteisti
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.