Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Lun20082018

Ultimo Aggiornamento:05:19:47

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano, ieri l'ultimo saluto ad Andrea: il cordoglio della città

Corigliano, ieri l'ultimo saluto ad Andrea: il cordoglio della città

  • PDF

CORIGLIANO - 9 feb. - Una giornata di profondo dolore quella trascorsa ieri a Corigliano Calabro. La morte del trentatreenne Andrea Forciniti ha generato un molto sconforto nella comunità. Il sindaco Giuseppe Geraci e l'amministrazione comunale hanno dichiarato il lutto cittadino in concomitanza con i funerali che si sono svolti nella chiesa di San Francesco. Affollata da amici, conoscenti, semplici cittadini, rappresentanti delle autorità. La comunità ha voluto stringersi attorno alla grande famiglia di Andrea Forciniti.

“Profondamente costernato per la ferale notizia del tragico decesso del giovane Andrea Forciniti, sentiti i miei più stretti collaboratori – ha scritto il sindaco Giuseppe Geraci - ho ritenuto opportuno proclamare, per il giorno delle esequie, il lutto cittadino. Ciò quale segno di solidale vicinanza alla famiglia e, in particolare, ai figlioletti e interpretando il sentimento della nostra comunità, ancora una volta provata per tale perdita”. L'associazione “Basta vittime sulla strada Statale 106” ha disegnato il profilo della giovane vittima: “marito e padre esemplare, grande lavoratore, persona seria, buona e gentile che ha perso la vita nell'ennesimo tragico incidente sulla S.S.106.

L'Associazione "Basta Vittime Sulla Strada Statale 106" esprime sentimenti di sincero cordoglio alla moglie Giusy, alle piccole figlie Carmengiorgia e Matilde Oriana, ai genitori Giuseppe e Giorgetta, ai fratelli Giulio, Luigi, Pierpaolo, Domenico, Gianfranco, Maurizio ed Emanuele, alle sorelle Antonietta, Carmelina, Immacolata, Loredana, Simona, Valeria e Francesca, ai parenti ed agli amici tutti segnati, in questo momento, da un grande dolore”. Una famiglia numerosa che ha versato tante lacrime per una scomparsa prematura, per la perdita di un caro familiare che aveva tanti progetti per il futuro. Questop è stato sottolineato nel corso della cerimonia funebre. E non sono mancati i riferimenti alla pericolosità della Strada statale che penetra nel cuore di tanti comuni e continua a mietere vittime e a generare dolore.

“Andrea – scrive Fabio Pugliese, presidente dell'associazione - ha lasciato casa sua accompagnato dai suoi amici. Per i vicoli e le strade, nelle piazze e davanti alla chiesa ovunque, molta gente per salutarlo, per applaudire tra le lacrime questo nostro giovane fratello che adesso non c’è più. Ora è diventato uno dei nostri angeli. Pregheremo affinché dal cielo ci aiuti nella nostra difficile battaglia. Pregheremo affinché da lassù aiuti la moglie, le piccole figlie, i suoi familiari, i parenti e gli amici che lo hanno amato a superare questo momento di grande, profondo dolore”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Santa Maria del Cedro, successo per il festival Beach volley
 
Diamante, disturbatori al concerto dei New Trolls
 
Scalea, selfie e autografi con Angelo Famao, star di You Tube
 
Scalea, il discorso del generale Paticchio ai militari della Compagnia - VIDEO
 
Scalea, visita del generale Paticchio, comandante regionale dell'Arma
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.