Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom15122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Petilia Policastro, rischio crollo: sequestrati 2 palazzi e una strada

Petilia Policastro, rischio crollo: sequestrati 2 palazzi e una strada

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

PETILIA POLICASTRO 24 FEB. - All’inizio di ottobre 2017, all’ interno del piano terra di uno dei palazzi, si era aperta una voragine profonda alcuni metri che, secondo i vigili del fuoco e la protezione civile, aveva creato il rischio di crollo dell’intero stabile con conseguente pericolo di coinvolgimento della strada e del palazzo limitrofo.La voragine, secondo i primi accertamenti, sarebbe stata causata dalla presenza di ruscellamento di acque sotterranee, forse appartenenti all’ alveo del vallone Colla, che in anni recenti era stato tombato.

D’urgenza, il Sindaco aveva ordinato lo sgombero dei due fabbricati e la chiusura della strada. La Procura, sulla base di nuovi accertamenti tecnici, aveva riscontrato la totale inadeguatezza sia delle misura di tutela per l’incolumità pubblica predisposte dal comune e sia la erroneità dei programmati lavori.

Grazie al sequestro, gli interventi per mettere in sicurezza i palazzi e la strada dovranno essere prima concordati con la Procura, mentre il Sindaco, nominato custode, dovrà attivare tutti gli strumenti a sua disposizione (che secondo la Procura sino ad ora non ha esercitato adeguatamente) per assicurare l’ incolumità pubblica e permettere nel più breve tempo possibile, alla decine di famiglie sgomberate, il rientro nelle loro abitazioni.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.