Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom08122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano, allarme ingiustificato per una perturbazione catastrofica

Corigliano, allarme ingiustificato per una perturbazione catastrofica

  • PDF

CORIGLIANO – 24 feb. - Un messaggio diventato virale ha provocato allarme fra la popolazione locale dell'area urbana di Corigliano Rossano, ma anche altrove fra chi vive lontano ed ha parenti e amici in quella zona. Il messaggio audio che ha fatto il giro di whatsApp ha generato sicuramente una situazione di allarmismo, una visione catastrofica di un'allerta meteo di colore arancione già prevista dalla protezione civile. Il messaggio indicava l'arrivo di una perturbazione che avrebbe scatenato trentamila fulmini in breve tempo e che avrebbe provocato allagamenti.

Come non tornare con la mente a quei tragici momenti dell'alluvione di agosto 2015. Anche in quei giorni una semplice pioggia torrenziale, per una serie di concause, ha provocato il disastro che tutti conoscono, fortunatamente senza coinvolgere vite umane. Il messaggio circolato ieri, come si dice in gergo, è diventato “virale”. Chiunque lo ha inviato per precauzione all'amico o al parente. Sulla pagina Facebook della Protezione civile Calabria, è intervenuto il responsabile della protezione civile calabrese Carlo Tansi. «Voglio categoricamente condannare – ha scritto Carlo Tansi – il messaggio allarmistico circolato su WhatsApp che indica un imminente fenomeno alluvionale nella città di Rossano. L’autore di questo gesto è uno stupido che sarà denunciato all'autorità giudiziaria per procurato allarme”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.