Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mar23102018

Ultimo Aggiornamento:06:20:35

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Cronaca Cassano, evade dai domiciliari: inseguito su un'auto rubata. arrestato

Cassano, evade dai domiciliari: inseguito su un'auto rubata. arrestato

  • PDF

CASSANO – 11 mar. – I militari della Compagnia di Corigliano Calabro, coordinati dal tenente Cesare Calascibetta,  hanno tratto in arresto, a distanza di solo una settimana, un italiano già noto alle forze dell'ordine, per i reati di: evasione, ricettazione e violenza a pubblico ufficiale, tutti aggravati dal fatto di essere un soggetto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di p.s.

Nella nottata di ieri i Carabinieri della Tenenza di Cassano all’Ionio mentre erano di pattuglia sul territorio, hanno notato un’autovettura che alla loro vista ha iniziato ad accelerare ed è fuggita. I militari hanno subito riconosciuto il conducente: Benedetto Garofalo, 37 anni, arrestato appena una settimana fa per reati contro il patrimonio e la pubblica amministrazione e sottoposto attualmente alla misura cautelare degli arresti domiciliari. I Carabinieri si sono messi subito all’inseguimento dell’uomo che, incurante dei vicoli stretti del paese, ha proseguito la sua corsa a tutta velocità per le strade cittadine. Dopo aver intuito che Garofalo si stava spostando verso la propria abitazione, i Carabinieri si sono appostati nelle adiacenze e quando, poco dopo, l'uomo è sopraggiunto, credendo di farla franca, è stato bloccato, dopo un tentativo di fuga. Avrebbe anche cercato di colpire i militari, ma ha dovuto presto desistere.

La vicenda non si è, però, conclusa subito. Dopo aver effettuato una perquisizione locale e personale, l'uomo è stato trovato in possesso di un mazzo di chiavi di una Peugeot 206. La stessa era stata nascosta da Garofalo dietro la propria abitazione ed era l’autovettura utilizzata poco prima per scappare dai carabinieri. Effettuati gli accertamenti nelle banche dati delle Forze di Polizia, è risultata essere oggetto di furto denunciato il giorno precedente a Castrovillari. Proprio come la settimana precedente l’uomo era stato colto mentre utilizzava un’autovettura rubata. E' stato, così, tratto in arresto per ricettazione, evasione, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. L’autovettura, invece, è stata riconsegnata al legittimo proprietario. Dopo le formalità di rito e d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata da Eugenio Facciolla, è stato trasferito nella casa circondariale di Castrovillari. Dopo la celebrazione del giudizio, è stata disposta nei confronti di Garofalo la misura cautelare detentiva in carcere, per scongiurare ulteriori evasioni dal regime degli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, presentazione XXV edizione gare nazionali Croce Rossa
 
Scalea, consiglio comunale 29 settembre 2018
 
Scalea, conferenza stampa del consigliere Di Lorenzo
 
A Scalea si allena Manfredi, campione di discesa in apnea 2015
 
Scalea, concluso l'evento 'Notte in note' 2018 - VIDEO
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.