Miocomune.it

La tua informazione locale

Sab25012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano Rossano, tre arresti della Polizia in due casi differenti

Corigliano Rossano, tre arresti della Polizia in due casi differenti

  • PDF

CORIGLIANO ROSSANO – 7 apr. - Arrestato in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio O.S. Di 34 anni. Nel pomeriggio di ieri, nel corso di un operazione di Polizia Giudiziaria, finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti nell’ambito del piano dei controlli straordinari del territorio voluti in sede di tavolo tecnico dal Questore della Provincia di Cosenza, Giancarlo Conticchio, personale dell’ufficio di Polizia giudiziaria del Commissariato di Ps di Rossano diretto dal Commissario capo della Polizia di Stato Giuseppe Massaro, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale ed al Reparto Cinofili della Polizia di Stato di Vibo Valentia, ha effettuato una perquisizione domiciliare e personale presso l’abitazione dell’arrestato.

 

Nel corso della perquisizione è stata rinvenuta della marijuana, un bilancino elettronico e materiale per il confezionamento dello stesso tipo che assicurava l’involucro. Visti i precedenti penali e di Polizia, anche specifici di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato definito un quadro probatorio chiaro, preciso, e concordante, comprovante la detenzione ai fini di spaccio per il quale O.S. è stato tratto in arresto ed accompagnato presso gli Uffici del Commissariato di P.S. per le incombenze di rito.

Dell’avvenuto arresto è stata data notizia al Pm di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta da Eugenio Facciolla.

Arrestati in flagranza di reato per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale

Due persone, M.C. di 38 anni e E.G. di 47 anni, nel tardo pomeriggio di ieri sono stati arrestati. Il personale della Squadra volante del Commissariato di Rossano, è intervenuto presso il locale Pronto soccorso a Corigliano Rossano, dove ha trovato M.C. che per entrare all’interno di una sala medica stava aggredendo violentemente una guardia particolare giurata addetta alla sicurezza del nosocomio. Il personale della Polizia di Stato, prontamente intervenuto per fermare l’aggressore, ha subito, a sua volta, un'aggressione e minacce di morte da M.C.

L’altro arrestato, E.G. all’atto presente nei locali del Pronto Soccorso, è intervenuto scagliandosi anch’esso contro gli agenti, i quali con non poche difficoltà sono riusciti a fermare la resistenza e l’aggressione dei due pluripregiudicati. 

Successivamente, gli operatori di volante, con l’ausilio di una equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, in servizio straordinario del territorio per come disposto in sede di tavolo tecnico dal Questore della Provincia di Cosenza dott. Giancarlo Conticchio, hanno acompagnatoi due soggetti presso i locali del Commissariato di P.S. 

I due, dopo gli adempimenti di rito, sono tratti in arresto per resistenza violenza e minaccia a P.U. 

Informato degli avvenuti arresti il Pm di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta dal Procuratore Capo,. Eugenio Facciolla, il quale ha disposto, per M.C. la traduzione presso la casa Circondariale di Castrovillari e per E.G. la sottoposizione agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.