Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mer24072019

Ultimo Aggiornamento:10:47:53

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano Rossano, marijuana fermati due fratelli

Corigliano Rossano, marijuana fermati due fratelli

  • PDF

CORIGLIANO ROSSANO – 27 apr. - I militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro, coordinati dal tenente Cesare Calascibetta hanno arrestato due fratelli per detenzione illecita di marijuana. Da un po' di tempo, sul territorio di Corigliano Rossano l'attenzione è puntata sullo spaccio di sostanze stupefacenti ed i risultati raggiunti sono considerevoli. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Corigliano Calabro hanno eseguito una mirata perquisizione presso un’abitazione nella frazione di Schiavonea. I militari hanno rinvenuto 155 dosi di marijuana già pronte per essere immesse nel mercato illegale.

La perquisizione è stata effettuata nell'abitazione di una famiglia composta dai due genitori e da due fratelli, di 19 e 22 anni, entrambi coriglianesi. Già all'arrivo dei militari, è stato spiegato il motivo della perquisizione. L'intuizione dei carabinieri si è subito rivelata corretta. Nascosti in un mobile della stanza da letto di uno dei due fratelli, sono stati rinvenute diverse centinaia di euro in contanti. Una circostanza che ha subito fatto alzare le antenne agli investigatori, visto che lil giovane non svolge alcuna attività lavorativa. Da questo particolare, la decisione di estendere le perquisizioni, non solo all’abitazione, ma anche ai contigui garage, che sono in uso ai due fratelli, in possesso delle chiavi.

L’attività di ricerca è stata compiuta in ogni angolo del garage, da parte dei militari del nucleo radiomobile e ben presto si è raggiunto il risultato ipotizzato dagli investigatori. Infatti nascosto in uno scaffale del primo garage è stato rinvenuto un sacchetto per il sottovuoto, comunemente utilizzato per tenere gli alimenti. All'interno, anziché trovare prodotti alimentari, è stata rinvenuta una dose di marijuana. A quel punto, l'attività è andata avanti. Nell’altro magazzino, è stata trovata altra marijuana.

Questa volta, però, era stato utilizzato un altro stratagemma dai due fratelli che avevano nascosto la droga all’interno di una scatola per calzature. All'interno sono state rinvenute 155 dosi di marijuana già divise e pronte per essere smerciate, un bilancino di precisione, un coltello a serramanico e dei rotoli di cellophane, utilizzati rispettivamente per la pesatura, il taglio ed il confezionamento della sostanza stupefacente. Dopo aver catalogato e pesato tutta la sostanza, si appurava che si trattava di circa 150 grammi di marijuana. Sulla base delle risultanze conseguite, i carabinieri hanno quindi effettuato l’arresto in flagranza di reato, d’intesa con il sostituto procuratore di turno della Repubblica di Castrovillari, coordinata da Eugenio Facciolla, per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio nei confronti dei due fratelli, G.P.C. e P.A.C., entrambi incensurati, per i quali è scattata la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa di comparire davanti alle aule del Tribunale per essere giudicati con rito direttissimo. 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea si prepara a festeggiare la sua Patrona - VIDEO -
 
A Grisolia il workshop sul 'diritto' nel settore agricolo
 
Scalea, solenne incoronazione e intronizzazione della Madonna
 
Scalea in piazza 2019, anteprima: le interviste- VIDEO
 
Scalea, firmata la convenzione fra comune e "Mare pulito”
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.