Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer19022020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano Rossano, “Gentleman”: confermate le condanne

Corigliano Rossano, “Gentleman”: confermate le condanne

  • PDF

CORIGLIANO ROSSANO – 27 apr. - Confermata anche in Appello la sentenza di primo grado, con rito abbreviato, del processo denominato “Gentleman”. Si tratta dell'operazione della Dda di Catanzaro dello scorso 11 marzo 2015. Solo una condanna è stata riformata dalla corte presieduta dal giudice Anna Maria Saullo:per Francesco Maiolo la riduzione della pena da 3 a 2 anni di reclusione.

Confermate invece le condanne per Antonio Abbruzzese, 8 anni; Luigi Abbruzzese, 20 anni; Angelo Salvatore Andracchi, 7 anni ed 8 mesi; Marino Belfiore, 3 anni e 4 mesi; Alfonso Brandimarte 10 anni e 8 mesi; Danilo Ferraro, 5 anni e 4 mesi; Antonio Giorgio Floro, 4 anni; Vincenzo Fuscaldo, 6 anni; Salvatore Ginese, 9 anni e 4 mesi; Dilaver Hajdini, 16 anni e 8 mesi di reclusione; Antonio Malagrinò, 4 anni; Antonio Pavone, 11 anni e 4 mesi; Sabino Pedone, 1 anno; Domenico Pellegrini, 1 anno; Pedro Juan Petrusic, 4 anni e 5 mesi; Francesco Policastri, 8 anni e 8 mesi; Leonardo Policastri, 4 anni; Gerardo Schettino, 10 anni; Giambattista Serio, 2 anni e 4 mesi ; Fisnik Smajlaj, 15 anni e 4 mesi; Filippo Solimando, 20 anni; Giacomo Solimando, 11 anni; Massimiliano Valente, 6 anni; Cosimo Schiavelli, 10 anni; Ermini Cerchiara, assolta; Francesco Abbruzzese, assolto; Rocco Anello, assolto. Era già caduta in primo grado l’accusa di associazione mafiosa, gli imputati sono, a vario titolo, accusati di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, traffico di armi, vari episodi di importazione di stupefacente dall’Albania, dall’Olanda e dal Sud America e anche scambio di armi e droga.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.