Miocomune.it

La tua informazione locale

Ven17012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Cassano Jonio, con la pistola nel marsupio: arrestato

Cassano Jonio, con la pistola nel marsupio: arrestato

  • PDF

CASSANO ALL’IONIO – 15 mag. – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto un uomo, di 58 anni, originario di San Giorgio Albanese, ma residente a Cassano, per il reato di porto abusivo di un arma comune da sparo. I militari della Tenenza di Cassano all’Ionio hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un italiano, in contrada Bruscata Piccola, per controllare che detenesse, secondo i criteri imposti dalla legge, le armi dichiarate.

Il proprietario, dopo essere stato avvertito sul cellulare da un vicino, è giunto sul posto con la propria autovettura privata ed un marsupio a tracollo. I carabinieri hanno dato quindi inizio ad un minuzioso controllo delle armi, custodite all’interno di un armadio metallico sito nella camera da letto e chiuso a chiave. Una volta aperto e dopo aver messo le armi in sicurezza, è stata effettuata l’ispezione dei fucili e delle pistole contenute. Ben presto è saltata agli occhi dei militari l’assenza di una pistola dichiarata e risultante dalla documentazione in possesso dei Carabinieri.

Nello stesso frangente il titolare, con un gesto del tutto maldestro, ha tentato di sfilare un revolver Smith&Wesson cal. 3,57 Magnum dal marsupio che aveva a tracollo, e di riporre l'arma all’interno dell’armadio. Ma l’azione è stata immediatamente notata dai militari cassanesi, che hanno bloccato l’uomo ed hanno recuperato la pistola, trovata carica con 6 cartucce nel serbatoio. Il revolver, quello mancante tra le armi regolarmente detenute presso l’abitazione, non poteva essere portato al di fuori, in quanto l’uomo non detiene il titolo autorizzativo di riferimento.

Infatti il porto della pistola per difesa personale è scaduto. Sia la pistola che le cartucce sono quindi state sottoposte a sequestro penale. A seguito degli elementi accertati, M.G., 58 enne di San Giorgio Albanese, ma residente da lungo tempo a Cassano all’Ionio, incensurato, è stato tratto in arresto per porto d’armi abusivo. D’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata da Eugenio Facciolla, è stato sottoposto al regime restrittivo degli arresti domiciliari, in attesa di essere processato con rito direttissimo dal Tribunale di Castrovillari.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.