Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Sab17112018

Ultimo Aggiornamento:06:37:09

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano Rossano, la canapa nel salotto di casa: due arresti

Corigliano Rossano, la canapa nel salotto di casa: due arresti

  • PDF

CORIGLIANO ROSSANO –3 set.I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro, coordinati dal capitano Cesare Calascibetta, hanno tratto in arresto due fratelli per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Inoltre anche quest’ultimo fine settimana di movida estiva hanno vigilato affinché tutto trascorresse in sicurezza, identificando 65 persone, 47 veicoli, sequestrando 2 autovetture, elevando 6 contravvenzioni al Codice della Strada.

In particolare nella prima mattinata di sabato i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Corigliano Calabro hanno fatto scattare una perquisizione presso l’abitazione di due fratelli coriglianesi gravati da precedenti per reati in materia di stupefacenti e per reati contro il patrimonio. Nel balcone della cucina, in bella vista, si trovava una pianta in pieno germoglio di canapa indica, alta circa un metro e piantata in un vaso di plastica come una normalissima pianta ornamentale. Ma i ritrovamenti non si si sono conclusi così, infatti, sono stati scopert in vari nascondigli della sala da pranzo materiale per il confezionamento ed il taglio, nonché un bilancino di precisione celato nella credenza, fra i servizi in porcellana.

Tutto il materiale così recuperato è stato sottoposto a sequestro penale, la pianta è stata estirpata e i germogli sottoposti a pesatura, sono risultati di oltre 75 grammi. I due fratelli, S.D., 53enne e S.C. 50enne, entrambi coriglianesi, d’intesa con il Sostituto procuratore di turno delle procura di Castrovillari, coordinata da Eugenio Facciolla, sono stati arrestati e risponderanno del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 

I CONTROLLI DEL FINE SETTIMANA

Le notti di venerdì e sabato sono state anche all’insegna di serrati controlli alla circolazione stradale da parte dei militari dell’Arma, per evitare sinistri e stragi causate dalla guida in stato di ebbrezza e per le violazioni della normativa del Codice della Strada. E’ stato compiuto un posto di blocco sulla S.S. 106 radd. all’altezza dell’uscita di Corigliano centro, con deviazione su ambedue i sensi di marcia di tutto il traffico veicolare, con l’impiego di un cospicuo numero di militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano. Sono state contestate 6 sanzioni al Codice della Strada per violazioni gravi quali la mancata copertura assicurativa, l’omessa revisione periodica e la guida in stato di ebbrezza alcolica, mentre in totale sono state controllate 65 persone.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Catanzaro, sanità, politica e 'ndrangheta: le intercettazioni di 'Quinta bolgia'
 
Vibo Valentia, scoperto un falso cieco: denunciati anche due medici
 
San Luca, traffico di droga arrestato il latitante Callipari
 
Fuscaldo, operazione 'Merlino': 14 arresti. In manette il sindaco
 
Scalea, inaugurata al Comprensivo l'aula relax: idea 'Fuoriclasse'
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.