Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun30032020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano Rossano, sequestrati due quintali di fuochi artificiali

Corigliano Rossano, sequestrati due quintali di fuochi artificiali

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 3
  • Succ.

CORIGLIANO ROSSANO – 27 dic. - I militari della Compagnia Guardia di Finanza di Rossano e della Tenenza di Corigliano Calabro, nell’ambito del dispositivo predisposto, nel periodo delle festività natalizie, al fine di reprimere le violazioni nel settore della illecita detenzione e commercializzazione di fuochi pirotecnici, hanno sequestrato, nel comune di Acri e di Corigliano – Rossano circa 200 kg di materiale pirotecnico abusivamente detenuto. Nel corso dell'attività hanno anche denunciato alla competente Autorità giudiziaria due cittadini italiani.

Attraverso attività di intelligence e di controllo economico del territorio i militari hanno individuato, all’interno della zona industriale di Rossano e del centro abitato di Acri, due magazzini da sottoporre a controllo. Nelle vicinanze erano state rilevate anomale movimentazioni di persone e mezzi. Le successive perquisizioni locali, effettuate alla presenza dei proprietari, hanno permesso di rinvenire, in entrambi i casi, numerosi scatoloni ammassati contenenti materiale pirico.

I proprietari non sono risultati in possesso della certificazione autorizzativa per il deposito e la commercializzazione del materiale, concessa dal ministro dell’Interno e prevista dalla legge al fine di tutelare l’ordine pubblico, la pubblica incolumità e di prevenire il rischio di infortuni e incidenti, del quale i soggetti sono risultati sprovvisti. Sono stati quindi sottoposti a sequestro 10.906 pezzi tra batterie e grossi petardi per un totale di circa 14.704 bocche di fuoco. I proprietari, entrambi cittadini italiani di cui uno con specifici precedenti di polizia, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari per reati che prevedono l'arresto da tre a diciotto mesi e l'ammenda tra i 247 e i 1000 euro.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.