Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Sab20042019

Ultimo Aggiornamento:08:02:35

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Cronaca San Demetrio Corone, lanciava chiodi sulle strade: denunciato

San Demetrio Corone, lanciava chiodi sulle strade: denunciato

  • PDF

SAN DEMETRIO CORONE – 6 feb. - Denunciato un uomo di 66 anni, per attentato alla sicurezza dei trasporti. La vicenda aveva generato diverse proteste fra i cittadini del centro arbereshe. Nelle settimane scorse, il 66enne aveva cosparso di chiodi alcune vie di San Demetrio Corone, cagionando diverse forature agli ignari automobilisti che si trovavano a transitare nel centro del comune.

Le indagini hanno condotto ad L.D., anagraficamente residente in Germania. I militari sandemetresi, una volta raccolti gli elementi, hanno deciso di fare irruzione in casa dell’uomo e a seguito della perquisizione domiciliare, del tutto inaspettata da parte dell’interessato, hanno trovato un migliaio di chiodi della stessa tipologia di quelli sequestrati lungo le vie del centro cittadino. Erano depositati in bella vista all’interno di un contenitore di plastica sopra la credenza del soggiorno. L’uomo opportunamente interrogato non ha saputo dare valide giustificazioni sulla presenza di una tale quantità di chiodi. Il materiale è stato sottoposto a sequestro penale. I carabinieri hanno anche accertato che si trattava di un tipo di chiodi non in commercio in Italia, ma proveniente dall’estero, probabilmente dalla Germania, dove il denunciato spesso si reca. Il movente di questi insani gesti sarebbe, verosimilmente, da addurre a dei litigi pregressi che l’uomo aveva avuto con diversi abitanti di San Demetrio Corone. I chiodi erano stati lanciati a più riprese nelle vie limitrofe a quelle dove abitavano i cittadini con i quali l’uomo aveva avuto alterchi. L.D., è stato quindi, denunciato per attentato alla sicurezza dei trasporti alla Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata da Eugenio Facciolla. 

Tutto ha avuto inizio qualche settimana fa, quando per le vie del paese erano stati trovati chiodi con una punta di oltre 1 cm, gettati sul manto stradale. Diversi cittadini avevano forato gli pneumatici delle proprie autovetture. Molti avevano denunciato l'accaduto presso la locale stazione dei carabinieri. Così erano state avviate le indagini per capire chi potesse essere l’autore di tali gesti ed il movente. I militari della Stazione di San Demetrio Corone sin da subito avevano organizzato dei servizi di osservazione, anche con l’uso di autovettura civetta, nel tentativo di cogliere in flagranza il responsabile e contemporaneamente hanno cercato riscontri sulla provenienza dei chiodi ritrovati sulle strade, che erano di una tipologia molto particolare.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Maierà, Affari in famiglia: gli arresti, i particolari - VIDEO
 
Maierà, Affari in famiglia: conferenza stampa - VIDEO
 
Una famiglia di cinghiali avvistata a Scalea - VIDEO
 
Cosenza, operazione Alarico: 57 misure cautelari
 
Santa Domenica Talao, 'Riciclo aperto': scuole nell'impianto 'Mia'
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.