Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun20012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Montegiordano, 150 Kg di marijuana: condannato a due anni

Montegiordano, 150 Kg di marijuana: condannato a due anni

  • PDF

MONTEGIORDANO – 21 feb. - Era stato fermato sulla Statale 106 con un quintale e mezzo di droga, condannato dal tribunale di Castrovillari a 2 anni di reclusione (pena sospesa) e 3 mila euro di multa. Marlen Gutic, 33 anni, incensurato di nazionalità albanese ed originario di Durazzo, ha rivelato in aula di aver trasportato la droga per guadagnare tremila euro. Avrebbe ascoltato il consiglio di un amico che conosceva le disperate condizioni economiche in cui si trovava.

Gli avrebbe proposto d’effettuare il viaggio in Italia dal porto di Durazzo a quello di Brindisi ove avrebbe trovato quel camioncino che avrebbe dovuto condurre dalla Puglia fino in Calabria. E in aula, il giovane albanese ha anche chiesto scusa allo Stato italiano. Il processo, ieri, davanti al collegio penale presieduto da Guglielmo Labonia, a latere Chiara Miraglia ed Antonella Mastroianni, è stato celebrato con il rito abbreviato su consiglio del proprio legale, l'avvocato Francesco Paolo Oranges. L'accusa: traffico di sostanza stupefacente. L'arresto era avvenuto il 21 gennaio scorso, quando il giovane era stato bloccato sulla Statale 106 dai baschi verdi della guardia di finanza nei pressi del castello di Roseto Capo Spulico. Si trovava alla guida di un camion. I finanzieri, nel sottofondo del cassone apparentemente vuoto avevano rinvenuto oltre un quintale e mezzo di marijuana. Il pubblico ministero Mauro Gallone aveva chiesto per Marlen Gutic, la pena a 3 anni e 4 mesi di reclusione e 14 mila euro di multa. I giudici l’hanno invece condannato a 2 anni di reclusione, pena sospesa, e 3mila euro di multa. Il 33enne albanese è tornato in libertà.

LEGGI LA NOTIZIA DELL'ARRESTO

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.