Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar17092019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Emergenza idrica nell'area di Rossano: proteste e lavori

Emergenza idrica nell'area di Rossano: proteste e lavori

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 3
  • Succ.

CORIGLIANO ROSSANO – 9 apr. - Il comitato “Acqua per tutti” alza la voce. L'emergenza idrica in città sta creando problemi ai cittadini e per questo sale il tono della protesta. “Adesso basta – si legge in una nota del comitato Acqua per tutti - stiamo davvero superando qualsiasi soglia di decenza e di senso del ridicolo.

Quello che sta accadendo nella zona di Rossano ha dell’incredibile, o forse no; lo diciamo da sempre che la gestione non pubblica del sistema idrico ha portato soldi nelle tasche dei privati, tasse altissime ai cittadini e zero servizi. Nessun ammodernamento delle infrastrutture, nessun piano di contrasto alla carenza idrica, nessuna strategia atta a mitigare i disservizi di quelle migliaia di rossanesi che da una decina di giorni vedono uscire solo aria dai propri rubinetti. Mentre ancora dalla politica non si alza alcuna voce a condannare il sistema Sorical, perché inimicarsi le alte sfere effettivamente potrebbe non giovare a chi siederà sul Trono di Spade della nuova città unica, i cittadini sono esasperati. E se crediamo che si possa attutire il disagio con le autobotti, che lavorano senza sosta, allora siamo davvero terzo mondo.

Invitiamo tutti i residenti del Centro Storico allo sciopero elettorale, al boicottaggio delle prossime amministrative. Potrebbe essere l’unico modo per raccogliere un po’ di sensibilità, per riuscire a incidere nell’opinione pubblica che pare troppo interessata a scoprire chi sarà in lista con chi. Vogliamo inoltre lanciare ufficialmente la campagna #VoglioLavarmi, invitando tutti i cittadini senz’acqua a postare foto dei rubinetti a secco con l’hashtag sulla propria pagina Facebook o su quella del Comune di Rossano. E’ importante farsi sentire e farlo in maniera pubblica, in attesa che la Procura della Repubblica faccia luce e chiarezza sulle responsabilità di questo scempio”.

CONTINUANO I LAVORI

Dal comune fanno sapere che si continua a lavorare alla riparazione delle tre rotture individuate sulla condotta Celadi, causa delle perdite. Sospesi nella tarda serata di ieri, gli interventi di operai e tecnici sono ripresi alle prime ore di questa mattina. La piena del torrente, impossibile da deviare perché in questo punto particolarmente stretto, ha richiesto l’utilizzo di una pompa più potente.

È quanto fanno sapere i tecnici comunali precisando che i lavori, salvo ulteriori imprevisti e rallentamenti, dovrebbero essere ultimati entro la mattinata. Il servizio di autobotte comunale (n.2 mezzi) resta attivo. Per richiederlo è possibile contattare il Comando della Polizia Municipale al numero 0983 529560.

Per lavori urgenti sull'acquedotto Macrocioli, oggi, martedì 9, sono previsti disservizi anche nelle zone Amica e allo Scalo di Rossano per lavori urgenti che la Sorical dovrà effettuare sull’acquedotto di località Pntaleo. L’acqua sarà nuovamente erogata una volta terminati gli interventi di individuazione e riparazione delle perdite.

L’organo commissariale si scusa per i disagi.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.