Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mar18062019

Ultimo Aggiornamento:01:11:38

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Cronaca Montegiordano, recuperato un trattore rubato, con targa falsa

Montegiordano, recuperato un trattore rubato, con targa falsa

  • PDF

MONTEGIORDANO – 8 mag. - I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno denunciato un uomo di Montegiordano per ricettazione ed uso di atto falso, in quanto trovato in possesso di un trattore agricolo e di un rimorchio rubati nel novembre del 2015 in provincia di Matera. I carabinieri della Stazione di Rocca Imperiale nella mattinata di ieri hanno bussato alla porta dell'abitazione di campagna di L.V.A. 54enne di Montegiordano, già noto alle forze dell'ordine, per effettuare una perquisizione.

Nei locali, adibiti a deposito dall’uomo, è stato rinvenuto un trattore agricolo, marca Fiat, di un valore di mercato di circa 10 mila euro. La targa, inserita nelle banche dati in uso alle Forze di Polizia, è risultata inesistente. Gli accertamenti più approfonditi presso il registro online della Motorizzazione hanno confermato che la targa non era censita. A questo punto si è proceduto a localizzare il telaio del veicolo ed una volta trovato si è appurato come il mezzo risultava asportato nel novembre del 2015 nelle campagne di Bernarda, in provincia di Matera. Le operazioni di controllo sono state estese anche al carrello del trattore, su cui l’uomo non è riuscito a dimostrarne la titolarità e sul cui telaio sono stati fatti ulteriori accertamenti. Anche il carrello è risultato rubato. L’uomo aveva tentato di rendere difficoltosa l’individuazione riverniciandolo di un colore diverso rispetto all’originale. Il trattore agricolo e il rimorchio sono stati restituiti ai legittimi proprietari, degli imprenditori agricoli di Metaponto, che contattati dai carabinieri hanno esternato tutta la loro incredulità per il ritrovamento ormai insperato. La targa falsa, invece, è stata sottoposta a sequestro penale. L.V.A. portato in caserma, è stato denunciato a piede libero per i reati di ricettazione ed uso di atto falso.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, in 400 per la seconda edizione della Granfondo Terùn
 
Castrovillari, cambiamenti climatici e sviluppo rurale: concluso il workshop
 
Cosenza, primo tourist-docu-reality del Sud Italia: al via "Calabria Avventura"
 
Scalea: accolta al comune l'artista Anna Maria Maiolino
 
A Scalea, da tutto il mondo per Eventopeople
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.