Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom20102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano Rossano, maltempo: è sempre emergenza. Danni

Corigliano Rossano, maltempo: è sempre emergenza. Danni

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 5
  • Succ.

CORIGLIANO ROSSANO – 17 lug. - Basta un temporale un po' più lungo e intenso del normale per mettere il territorio in “emergenza”. Nella città jonica il Centro operativo comunale della protezione civile è stato convocato ed aperto dal sindaco Flavio Stasi alle ore 3.45 di ieri mattina. Sono state registrate situazioni critiche e per un po' si è temuto di poter ripetere la brutta esperienza del 12 agosto 2015, quando soprattutto l'abitato di Rossano fu travolto dalla piena dei torrenti, per fortuna senza vittime, ma con danni ancora oggi nella lista degli interventi.

Nel centro storico di Rossano, nella notte di ieri è crollato il solaio di un'abitazione privata di una famiglia di nazionalità rumena. Tra i membri del nucleo composto da 5 persone anche un anziano diversamente abile ed un minore. Sono stati trasferiti temporaneamente in un ostello. Si occupa del caso anche il settore servizi sociali. Quella dei sottopassi allagati è stata la prima questione affrontata. Alle ore 4.30 sono state attivate le pompe idrovore a Schiavonea. Alle ore 5 Stasi ha constatato di persona che la situazione sul Crati non destava preoccupazione. A seguire, il sindaco ha raggiunto il lido Sant'Angelo, via Lussemburgo e via Nicaragua e successivamente in contrada Pirro Malena dove è intervenuto l’escavatore per liberare il canale di scolo. Alle ore 7 è arrivata la segnalazione della rottura della condotta Cona-Pantasima nel Celadi. Deviato il corso del fiume. Alle ore 11 la riparazione era già stata effettuata. Gli autospurgo sono intervenuti su tutto il territorio. Sollecitato dal primo cittadino, il presidente della Provincia Franco Iacucci ha fatto riscontrare la disponibilità per gli interventi sulle strade provinciali di Celadi ed Insiti. Oggi sono previsti ulteriori interventi, in località Schiavino, dove per la strada interrotta sono rimaste isolate due famiglie; sulla strada comunale Zagaria interrotta a causa di 2 smottamenti; per rimuovere materiale terroso depositatosi sulla carreggiata della strada Cona-S.Caterina; sulla Pontì-Bucita, intransitabile per vistosi solchi sulla carreggiata; in località Foresta, nel primo tratto interessato da un accumulo di detriti sulla carreggiata; sulla strada per Ceradonna; e su quelle che conducono alla discarica Olivellosa e Cotreca.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.