Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom05042020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Cronaca Corigliano, sequestrato un agrumeto nel Malfrancato

Corigliano, sequestrato un agrumeto nel Malfrancato

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 3
  • Succ.

CORIGLIANO – 15 mar. - Il personale della Polizia provinciale di Cosenza appartenente alla sezione Reati ambientali, durante un servizio mirato, ha accertato, a Corigliano Calabro, la presenza di coltivazioni arboree, in particolare agrumeti già in produzione e manufatti in cemento all’interno dell’alveo del torrente Malfrancato.

L’attività investigativa condotta dalla Polizia provinciale, coordinata dal Comandante, Giuseppe Colaiacovo, ha portato al sequestro dell’area, circa 7700 metri quadrati, dopo aver accertato che si tratta di demanio fluviale e che, tra l’altro, è zona di attenzione per rischio d’inondazione, area a rischio R4. Le indagini condotte dagli Agenti hanno portato all’identificazione e alla denuncia di un sessantenne, S. G. residente a Corigliano Calabro, responsabile dell’occupazione abusiva dei terreni ed utilizzatore delle costruzioni presenti nell’area. Soltanto pochi giorni fa era stata sequestrata dal Nucleo ambiente della Polizia provinciale, un’area di 6000 mq lungo lo stesso torrente.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.