Miocomune.it

La tua informazione locale

Gio21112019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Politica Corigliano, cittadinanza onoraria e tre encomi solenni in Consiglio

Corigliano, cittadinanza onoraria e tre encomi solenni in Consiglio

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 10
  • Succ.

CORIGLIANO – 3 nov. -  FOTO - Il Consiglio Comunale di Corigliano ha conferito, su richiesta del sindaco Giuseppe Geraci e su proposta del vicesindaco Franco Oranges, la cittadinanza onoraria a Monsignor Flaminio Ruffo. L’evento si è svolto in occasione del 90esimo compleanno del nuovo cittadino di Corigliano. La cerimonia, nel salone degli specchi del Castello Ducale. Erano presenti, tra gli altri, i sindaci di Rossano, Stefano Mascaro; Villapiana, Paolo Montalti; Cassano, Gianni Papasso e Vaccarizzo Albanese, Antonio Pomillo, Mons. Giuseppe Satriano, arcivescovo di Rossano-Cariati e Mons. Antonio Ciliberti, arcivescovo emerito di Catanzaro-Squillace; Ettore Jorio, vicepresidente della Fondazione.

La motivazione della cittadinanza onoraria: “Qui giunto nel 1961 quale Missionario Ardorino, incarnando appieno il carisma del grande Servo di Dio don Gaetano Mauro, svolse il suo alto apostolato in favore delle comunità dislocate nelle zone rurali assegnate ai contadini dall’Opera valorizzazione Sila, ove promosse la costruzione del complesso parrocchiale di Thurio e l’edificio della Scuola materna di Villaggio Frassa. Successivamente, affidatagli anche la cura pastorale della comunità dello Scalo, si distinse per bontà, generosità, altruismo e vicinanza a quella popolazione, valorizzandone il patrimonio religioso e culturale e facendosi apprezzare per le chiare doti di mente e di cuore. A lui, infatti, si deve l’iniziativa della costruzione del campo sportivo “Tonino Sosto” e della nuova chiesa-Parrocchia dedicata all’Immacolata con l’annesso centro pastorale. Esempio vivido di Pastore zelante a cui vanno i sensi della più alta gratitudine e riconoscenza”.

Un appuntamento speciale quello di domenica. Durante il Consiglio, stati infatti consegnati anche tre encomi solenni. A Giorgio Gencarelli: “Giovane ardito e coraggioso, l’8 aprile 2015, trovatosi per caso nei pressi di Viale Rimembranze e avvedutosi che al IV piano di uno stabile era divampato incendio, non esitava a salire e, avvedutosi della presenza di soggetto anziano che non intendeva lasciare l’abitazione, lo conduceva con forza sul pianerottolo fino all’arrivo dei Carabinieri così evitando le prevedibili conseguenze del fumo e delle fiamme. Valido esempio di gioventù operosa ed altruista e modello da additare ed emulare”. Al Brigadiere dei Carabinieri Mario Cavallo regnante e all’Appuntato Scelto dei Carabinieri Carmine Acri con questa motivazione: “L’8 aprile 2015, impegnato in servizio perlustrativo in Corigliano Centro e chiamati ad intervenire in un appartamento interessato da incendio, senza indugio, si sono addentrati nell’abitazione ove si trovava l’anziano che desisteva dal lasciare la propria casa, convincendolo, tra le fiamme, ad allontanarsene, riuscendo nell’intento e così mettendo in salvo la vita dell’ultranovantenne. Inoltre provvedevano a prestare soccorso ad altri abitanti dello stesso stabile, in preda al panico, prelevandoli e allontanandoli dal luogo dell’occorso sinistro. Alto esempio di sprezzo del pericolo, di tangibile senso del dovere, a gloria e vanto della Benemerita Arma dei Carabinieri da sempre vicina alla nostra Città”.

Nel corso del Consiglio si è discusso anche di trasparenza amministrativa. Una relazione di metà mandato che secondo il sindaco Giuseppe Geraci: “rappresenta meticolosamente i saldi giuridico-economici della mia gestione, ma vuole essere prioritariamente il punto di ripartenza del modo di essere della nostra amministrazione locale, che dovrà rendersi sempre più garante di servizi pubblici, di prestazioni essenziali e di generazione di occasioni produttive”. Stampata in 1500 copie dalla Fondazione TraSParenza e consegnata ufficialmente nella seduta straordinaria ai consiglieri comunali e adesso disponibile e consultabile da chiunque ne faccia richiesta.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.