Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun09122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Politica Corigliano, iniziati i lavori al cimitero per il IV lotto

Corigliano, iniziati i lavori al cimitero per il IV lotto

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 5
  • Succ.

CORIGLIANO – 4 nov. - Al cimitero di Corigliano sono in fase di completamento i lavori relativi ai primi tre lotti. Sono interessate: la pavimentazione, la messa in opera delle ringhiere per i piani superiori e la copertura sulle terrazze per prevenire ed evitare, in futuro, infiltrazioni d’acqua. Il cimitero, nel giorno dedicato ai morti, in alcune aree, era un cantiere aperto. Alcuni lavori programmati per questo periodo hanno subito ulteriori ritardi. “Per garantire maggiore uniformità e, quindi, decoro l’Amministrazione Comunale – si legge in una nota - sta consegnando i marmi alle famiglie per le incisioni e si stanno installando, inoltre, nuove panchine. Sono già partiti, infine, i lavori per la realizzazione anche di un IV lotto che aggiungerà 120 nuovi loculi”.

Nella struttura del centro storico di Corigliano, come è noto, per un certo periodo c'è stato il problema dei loculi. In totale, si apprende, al termine di quest’ulteriore intervento, si avranno 480 posti in più. E' stato anche migliorato complessivamente il decoro e l’ordine interno all’area cimiteriale in contrada Ferraino. A registrare la soddisfazione dei tanti che soprattutto in questo periodo hanno fatto tappa al cimitero cittadino è l’assessore alla manutenzione Benito Apicella. Ieri, ha partecipato alla tradizionale processione cittadina per la commemorazione dei defunti insieme al sindaco Giuseppe Geraci. Presenti anche il presidente del Consiglio comunale Pasquale Magno e la Giunta. Il corteo è partito dalla Chiesa di San Giovanni, nel centro storico, fino al cimitero dove Don Gaetano Federico vicario foraneo, ha presieduto la celebrazione eucaristica insieme a Don Santo Aquilino, Francesco Di Turi e Giovanni Cozzolino dell’ordine dei Minimi, Don Gino Esposito e Padre Lorenzo Fortugno dell’ordine dei Salesiani e Don Vincenzo Ferraro.

«I posti resisi disponibili con la realizzazione dei primi tre lotti – spiega l’assessore – sono già occupati. Con il progressivo completamento delle tombe di famiglia, così come previsto dalla premialità nel bando comunale, si stanno liberando in parallelo i loculi comunali. Tra i progetti dell’Amministrazione Comunale vi è sicuramente quello di continuare a migliorare decoro e fruibilità generale del Cimitero che, aperto negli ultimi anni del 1800, si estende su una superficie di circa 15 mila metri quadri. L’obiettivo – conclude Apicella– sul quale ci confronteremo in Giunta è quello di continuare ad individuare altre risorse finanziarie per realizzare un ulteriore megalotto di altri 500 loculi».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.