Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer16102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Politica Corigliano, no di Forza Italia all'hotspot nel porto di Schiavonea

Corigliano, no di Forza Italia all'hotspot nel porto di Schiavonea

  • PDF

CORIGLIANO – 12 lug. - “L’invasione dei migranti è la questione del momento. Senza infingimenti e ipocrisie, pur se lontano anni luce da qualsiasi concezione xenofoba o frutto di una subcultura dell’intolleranza e dell’odio, non possiamo esimerci dall’affrontare ormai di petto questa situazione, per la drammaticità delle proporzioni raggiunte e l’ulteriore gravità che si prospetta». Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Corigliano, Gioacchino Campolo, chiede un intervento immediato, a seguito dell’iniziativa di mobilitazione intrapresa a livello regionale, e presentata ieri a Lamezia Terme.

Per Forza Italia si tratta di un quadro nefasto che vede la città di Corigliano Calabro protagonista, essendo stata individuata quale sede di centro ‘hotspot’. «Non posso che trovarmi d’accordo, condividendone in toto l’analisi di cause ed effetti del fenomeno immigrazione in atto sulle nostre coste, con quanto asserito dai massimi esponenti calabresi di Forza Italia. La decisione del Governo di realizzare tre nuovi centri di raccolta e accoglienza immigrati accanto ai porti di Reggio Calabria, Crotone e Corigliano – afferma Gioacchino Campolo – non può lasciare inermi tutti coloro i quali, a prescindere dalle proprie convinzioni politico-ideologiche, hanno a cuore le sorti del territorio nel quale vivono e operano quotidianamente e assistono già da mesi, anzi da anni, a un esodo di massa dalle dimensioni bibliche.

L’impellente necessità di una celere convocazione del Consiglio regionale in seduta straordinaria per trattare l’emergenza migranti è decisione più che giusta e opportuna, al fine di affrontare nella preposta sede istituzionale lo scenario presente e soprattutto futuro, le prospettive, le annesse problematiche, le legittime preoccupazioni delle popolazioni interessate dalle migliaia di arrivi a cadenza ormai quasi quotidiana».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.