Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo
Raccolta fondi di AssoScalea a favore della ricostruzione dello stabilimento balneare ITACA

Dom22102017

Ultimo Aggiornamento:08:09:38

Indietro Ionio Ionio News Politica Corigliano, fusione: Graziano chiede di partecipare al consiglio

Corigliano, fusione: Graziano chiede di partecipare al consiglio

  • PDF

CORIGLIANO – 11 ago. - Il consigliere regionale Giuseppe Graziano ha chiesto di intervenire al consiglio comunale di Corigliano Calabro in programma domani mattina. «Un confronto istituzionale pubblico – afferma Graziano - per chiarire e fugare eventuali dubbi o perplessità sull’iter amministrativo della fusione, sulle sue opportunità e, ancora, per soppesarne i vantaggi o presunti pregiudizi». Come è noto, per il consiglio comunale di domani sono attese le dichiarazioni del sindaco Geraci che insieme alla maggioranza, probabilmente, sosterrà l'idea che si fa più insistente, della città della sibaritide, legata anche alla Zona economica speciale.

«Atteso che l’Assise civica coriglianese ha deliberato in merito al programma di unificazione delle due municipalità dell’Area urbana, già nel febbraio del 2016. Un annullamento o modifica della stessa delibera – afferma il consigliere Graziano - così come si paventa e si sussurra da più giorni, senza un contraddittorio e senza un preventivo confronto con il Comune di Rossano indebolirebbe, da un lato, le ragioni contenute in un nuovo impianto deliberativo. Dall’altro, creerebbe uno spaventoso vuoto democratico, senza precedenti, che tradirebbe le attese dei cittadini delle due comunità chiamate alle urne per decidere sull’esito di questo progetto». La questione della fusione fra Rossano e Corigliano adesso ribolle nella pentola.

E i presunti ripensamenti della maggioranza coriglianese, anche a favore di Cassano Jonio, oggi trovano sponda nell'opportunità di sviluppo offerta dalla Zes. Giuseppe Graziano, intanto, da Consigliere promotore della proposta di legge sulla fusione dei Comuni di Corigliano-Rossano, ha inoltrato mercoledì una missiva al sindaco Giuseppe Geraci e al presidente del Consiglio comunale di Corigliano, Pasquale Magno, chiedendo di poter intervenire ai lavori e auspicando che possa essere invitato anche il Comune di Rossano. «Nella cordialità dei rapporti – scrive Graziano - che devono essere una prerogativa essenziale tra le forze politiche che operano e vivono nella Sibaritide e, particolarmente, nelle due città dell’area urbana Corigliano-Rossano, vi invito a discutere insieme sul processo in atto della fusione. Una riflessione organica, costruttiva, oggettiva e soprattutto non dettata da alcuna altra logica che non sia quella che rivendica i diritti dei nostri concittadini. Ecco perché rinnovo, ufficialmente e per le vie formali, la mia piena e totale disponibilità ad interloquire con voi e con l’intero Consiglio comunale di Corigliano, già deliberante dell’atto d’impulso pro fusione, sulle motivazioni e preoccupazioni che finora sono state evidenziate.

Se ritenete opportuno – continua Graziano - approfondire da qui a sabato, giorno nel quale è stata convocata l’Assemblea civica che discuterà anche sulla fusione e sull’iter referendario in atto, sono istituzionalmente aperto a dialogare. Ed a farlo per superare eventuali perplessità. Fermo restando, appunto, il Referendum consultivo del 22 ottobre dove – precisa - i cittadini avranno la possibilità di votare democraticamente e scegliere le sorti politico-culturali-amministrative e sociali di queste due grandi Città della Sibaritide attese, insieme, da una grande sfida di sviluppo».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Orsomarso, trekking e ambiente: il cammino di San Nilo
 
San Demetrio Corone, pane e marijuana: operazione Antico forno
 
Scalea, ospedale di Praia a Mare: il senatore Gentile puntualizza sull'apertura
 
Grisolia, giornata ecologica con Calabria nuova - VIDEO
 
Gioia Tauro, sequestrati 308 Kg di cocaina purissima - VIDEO
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.