Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun16122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Politica Corigliano, degrado nel parcheggio di piazza salotto

Corigliano, degrado nel parcheggio di piazza salotto

  • PDF

CORIGLIANO – 31 gen. - Da un po' di tempo nella città jonica vengono denunciate forme di vandalismo e degrado. La stazione ferroviaria, ultimamente è stata obiettivo di vandali che hanno lasciato scritte con la vernice sui muri ed hanno rovinato gli accessori delle aree interne. Distruzione e degrado vengono segnalati nell'area sottostante alla “Piazza Salotto’ dello scalo di Corigliano. Alfonso Falcone, presidente dell'associazione socio culturale “GenerAzioni”, segnala uno “scenario, simile ad una devastazione post-bellica. Un’area grande, da poco tempo consegnata alla città, destinata a parcheggio e dotata anche di bagni pubblici, che oggi si presenta completamente distrutta e abbandonata, in preda all’oblio e al lassismo istituzionale”.

L'area sovrastante, piazza Salotto, è luogo di manifestazioni e incontri, una zona della città pensata per gli eventi. «Bagni divelti, che ormai di fatto non esistono più, rifiuti e sporcizia ovunque, calcinacci, urina e feci, quadro elettrico che ormai è solo un ricordo. Questo e tanto altro ancora è rappresentato – fa sapere il rappresentante di GenerAzioni, Falcone – in quello che doveva essere il parcheggio sottostante, in realtà un’area nata male e finita peggio. Ad iniziare dalla serie di anomalie facilmente riscontrabili, quali ad esempio la scarsa altezza, che non permette ad un camion di entrare nell’area, e il quadro elettrico realizzato in condizioni e luoghi inidonei, ed oggi infatti inesistente.

Uno spettacolo a dir poco desolante e, soprattutto, fonte di pericolo per la sicurezza dei cittadini nonché di rischi igienico-sanitari. Un ritratto di degrado e incuria che è l’emblema della situazione di degrado e incuria che vive la città e il suo vasto territorio”. Nei giorni scorsi era stato denunciato, con tanto di foto, l'assalto alla stazione ferroviaria, da poco rinnovata, diventata obiettivo dei vandali. Ora Falcone intende denunciare la situazione di degrado in un'altra area centrale della città. «E' veramente difficile tacere – commenta Alfonso Falcone – al cospetto di simili scene, che offendono la dignità dei cittadini, il decoro urbano, le più elementari condizioni di vivibilità. Mi domando dove sia l’Amministrazione Comunale, a cosa stia pensando, cosa intenda fare. Ma è normale che tutto questo possa consumarsi nell’indifferenza generale, nel silenzio colpevole delle preposte istituzioni? Nessun intervento per arginare atti di vandalismo e inciviltà ormai quotidiani, nessun impianto di videosorveglianza, niente di niente. E così il parcheggio di piazza Salotto è diventato un luogo per bivaccare, una zona abbandonata a sè stessa, dove è possibile fare di tutto e trovare di tutto.

Un'area sottostante a quella che avrebbe dovuto essere, neanche a dirlo, il salotto della città, ancora oggi privo di illuminazione, panchine, arredi urbani. Ai cittadini di Corigliano piange il cuore nell'assistere a tale sfacelo, la rassegnazione sembra aver pervaso tutti quanti, se è vero, com'è vero, che anche nuove opere pubbliche, come appunto quella in esame, siano destinate a fare tale fine, nonostante l’impiego di tante risorse economiche della collettività».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.