Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mer12122018

Ultimo Aggiornamento:11:38:24

Pubblicità:
Indietro Ionio Ionio News Politica Corigliano Rossano: numeri in discesa per la sanità del distretto

Corigliano Rossano: numeri in discesa per la sanità del distretto

  • PDF

CORIGLIANO ROSSANO – 7 ago. - Risposte certe sulla sanità. Servizi efficienti per il benessere delle popolazioni amministrate. Il presidente di “GeneraAzioni”, Alfonso Falcone si fa portavoce di esigenze importanti della popolazione ricordando che il territorio in questione è vasto: “Il mega distretto sanitario Jonio Nord, nato dall’accorpamento dei due ex distretti di Trebisacce e di Corigliano Calabro, comprende tutto l’alto Jonio a partire da Rocca Imperiale e tutta la parte della Sibaritide che arriva fino a Rossano, con una popolazione complessiva di ben 103.302 abitanti (circa 56mila dell’ex distretto di Trebisacce e 47mila dell’ex distretto di Corigliano), distribuiti in 22 comuni grandi e piccoli, di cui 17 facevano parte del distretto di Trebisacce e 5 di quello di Corigliano”.

Eè questa la fotografia della situazione fatta dal presidente Falcone con l'obiettivo di attirare l'attenzione della politica sanitaria, forse distratta, su una situazione costante di emergenza in uno dei distretti sanitari più grandi d'Italia. E Falcone ricorda: “Alle competenze del distretto afferisce tutta la medicina territoriale che si realizza fuori dagli ospedali e attraverso una serie di ambulatori medici distribuiti su tutto il territorio ed in particolare nei poliambulatori di Rocca Imperiale, Trebisacce, Cassano Jonio, San Demetrio Corone e Corigliano”. Una gestione “distratta” di un importante distretto e quindi di una altrettanto importante porzione di territorio provoca disagi per i pazienti. Ed è ben noto che i disagi, nel settore della sanità, talvolta possono comportare problemi seri ai cittadini. “Disfunzioni, ritardi, liste d’attesa interminabili, disagi nell’utenza. Questa è la situazione odierna – scrive il presidente di GeneraAzioni - sia per quanto riguarda la medicina ospedaliera, che quella territoriale che attraverso la prevenzione sanitaria dovrebbe assolvere alla funzione di filtro e contribuire a ridurre i ricoveri in ospedale. Il caso più lampante – aggiunge Falcone – è rappresentato dal distretto sanitario “Jonio Nord” che nel corso delle tre annualità 2014/2016 si è distinto per gli ottimi piazzamenti nelle graduatorie delle performance organizzative, mentre nel 2017, anche a causa della instabilità dovuta al continuo avvicendamento delle figure apicali, ha registrato diversi passi indietro finendo addirittura all’ultimo posto tra i 6 Distretti in cui è divisa la provincia di Cosenza. Le graduatorie delle performance tra i Distretti sono pubbliche. Basta andare sul web e scaricarle”.

Questi i dati del Distretto “Jonio Nord”: nel 2014, 3° posto fra tutte le strutture aziendali e 2° posto tra i Distretti; nel 2015, I° posto fra tutte le strutture e tutti i Distretti; nel 2016, I° posto tra tutti i Distretti con l’86% degli obiettivi raggiunti. Nel 2017, invece, il Distretto “Jonio-Nord” si è classificato all’ultimo posto con il 57,50%.

“Risultati negativi, poiché al di sotto del 60% gli obiettivi si considerano non raggiunti. Occorre far qualcosa, invertire questo trend. Mi rivolgo direttamente ai vertici del suddetto Distretto. I cittadini sono stanchi e, a giusta ragione, chiedono risposte ai loro diritti”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, inaugurata la sede della Guardia costiera
 
Diamante, in fiamme uno stabilimento balneare - VIDEO
 
Scalea, presentati in comune i progetti del Servizio civile
 
Cosenza, 'Scacco al cavallo' furti d'auto e ricettazione: 18 misure cautelari
 
Catanzaro, sanità, politica e 'ndrangheta: le intercettazioni di 'Quinta bolgia'
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.