Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar20082019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Ionio Ionio News Politica Corigliano Rossano, il sindaco Stasi incontra le forze dell'ordine

Corigliano Rossano, il sindaco Stasi incontra le forze dell'ordine

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 4
  • Succ.

CORIGLIANO ROSSANO – 27 giu. - Il sindaco Flavio Stasi ha incontrato tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine. L'occasione: il saluto istituzionale promosso dallo stesso sindaco. «Lo sforzo più importante che vogliamo condividere con tutti – ha detto Stasi - resta quello di contribuire a far diffondere e ad affermare, anche soprattutto attraverso i comportamenti della classe politica ed istituzionale che deve dare l’esempio su tutto, una nuova forma di partecipazione responsabile ed attiva alla vita complessiva della città.

Con l’ambizione, che restituisce senso e prospettiva alla nostra azione sociale, politica e di governo, di poter privilegiare l’idea e la pratica di un cittadino nuovo, dal basso ed in tutti gli ambiti di intervento dell’ente locale: dalla complessa gestione di un territorio comunale così vasto alla necessità di garantire la massima trasparenza della e nella macchina comunale, che deve esser al servizio dello sviluppo durevole di questa terra». Al tavolo, insieme al sindaco c'erano: il corpo forestale, i vigili del fuoco, la polizia municipale, la polizia penitenziaria e la casa di reclusione, le compagnie dei carabinieri delle rispettive aree di Rossano e Corigliano, il commissariato della polizia di Stato, la capitaneria di porto, la polizia stradale, i carabinieri forestali e la guardia di finanza. Fra i temi trattati: l’esigenza di potenziare e di diffondere il sistema di video sorveglianza nelle aree più a rischio, la repressione dei reati ambientali ad opera di pochi irresponsabili che ogni giorno rischiano di danneggiare il paesaggio e l’immagine della città; la garanzia di accesso ai mezzi delle forze dell’ordine ed ai mezzi di soccorso sulle diverse aree pedonali presenti sul territorio; la regolamentazione dei flussi turistici estivi anche notturni in particolare sui due litorali; il rafforzamento del controllo della prostituzione sulle diverse aree comunali particolarmente interessate alla necessità di potenziare vigilanza e presenza nell’arco serale e notturno.

«Sono certo – ha dichiarato Stasi – che non sarò lasciato solo nella complicata azione di disincrostazione delle principali criticità, anche e soprattutto rispetto all’efficientamento, all’innovazione e alla trasparenza totale della macchina comunale. Nella triplice consapevolezza – ha concluso Stasi – che questa nuova e grande città ha bisogno anzitutto di cittadini nuovi che ambiscano a servizi di qualità e degni di una delle più grandi ed importanti realtà urbane, sociali ed economiche della Calabria».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.