Miocomune.it

La tua informazione locale

Gio05122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Sangineto, amianto sulla strada provinciale

Sangineto, amianto sulla strada provinciale

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

SANGINETO – 25 ago. - Nuova denuncia di presenza di amianto sulla strada provinciale 263 (ex SS 105) che collega la parte Tirrenica con quella Ionica. Il Movimento Cinque Stelle con Salvatore Bellanza e Gabriele Sangineto interviene con una nuova nota: «Tempo fa scrivemmo una lettera, insieme al Senatore Nicola Morra, al Presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio ma ad oggi non abbiamo ancora ricevuto alcuna risposta in merito.

Sull'area interessata è presente un cartello dove si evince che l'Autorità Giudiziaria ed il Comune di Sangineto son al corrente di questa situazione e, proprio per questo, oltre che a riscrivere al Presidente Oliverio, abbiamo scritto anche tramite fax ed e-mail al sindaco di Sangineto Michele Guardia. Dopo la nostra denuncia, non solo l'amianto non è stato rimosso – scrivono ancora Salvatore Bellanza e Gabriele Sangineto - ma addirittura è aumentato. Venerdi 22 agosto, insieme all'Europarlamentare Laura Ferrara, abbiamo realizzato un reportage video; l'ennesima segnalazione, in quanto crediamo che la presenza di amianto sia, com'è ben noto, molto pericoloso ed una delle tante cose da tener in considerazione è che, con le piogge, l'amianto s'infiltra nel terreno causando non pochi problemi agli alimenti coltivati presenti ogni giorno sulle nostre tavole.

Ricordiamo nuovamente che l'amianto è causa di molte malattie. L'asbestosi è stata la prima malattia professionale amianto-correlata riconosciuta dall'Inail; dal 1994 sono altresì tabellate come tali anche il mesotelioma (pleurico, pericardico e peritoneale) ed il carcinoma polmonare. Il nostro invito – concludono Salvatore Bellanza e Gabriele Sangineto - è rivolto ancora una volta al Presidente Oliverio ed al sindaco di Sangineto, i quali dovrebbero farsi carico in tempi rapidi della situazione e rimuovere quanto prima l'amianto dalla strada».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.