Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun19082019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Scalea, recuperati quindici quintali di legname

Scalea, recuperati quindici quintali di legname

  • PDF

SCALEA – 11 feb. - Attività per la repressione dei furti di legname nelle aree montane del Parco del Pollino. I carabinieri della Compagnia di Scalea, coordinati dal capitano Alberto Pinto, in collaborazione con i militari della Stazione di Orsomarso nelle prime ore del mattino, hanno dichiarato in stato di arresto un pregiudicato 32enne e un 31enne incensurato del posto. I giovani sono stati sorpresi dai militari dell’Arma mentre erano intenti a caricare su un furgone un ingente quantitativo di legname, che avevano già confezionato in tocchi.

I due sono stati bloccati, condotti in caserma e al termine delle opportune verifiche, sono stati dichiarati in arresto e tradotti presso i rispettivi domicili a disposizione dell’Autorità Giudiziaria alla quale dovranno rispondere del reato di per furto aggravato in concorso e deturpamento di bellezze naturali. Precedentemente i Carabinieri della Stazione di Verbicaro avevano sorpreso due uomini, rispettivamente di 31 anni e 41 anni, unitamente ad una donna di 42 anni, tutti di origine rumena, intenti a caricare a bordo di un’autovettura, circa 3 quintali di legname, già tagliato in un’area di proprietà del Comune di Santa Maria del Cedro sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale. I tre sono stati deferiti in stato di libertà per furto aggravato in concorso alla Procura della Repubblica di Paola. L’attività ha permesso di recuperare complessivamente circa quindici quintali di legname.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.