Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom19012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca S. Nicola Arcella: tre fermi per i furti di rame

S. Nicola Arcella: tre fermi per i furti di rame

  • PDF

SAN NICOLA ARCELLA – 11 mar. - Sono tre le persone arrestate dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Scalea, coordinato dal tenente Bartolo Taglietti. I tre di 36, 23 e 35 anni, due di Scalea e uno di Cosenza,  sono stati sorpresi mentre asportavano numerosi infissi per un valore di circa 100.000 euro da un villaggio turistico in costruzione a San Nicola Arcella. Ma le indagini approfondite con il coordinamento del capitano Alberto Pinto, comandante della Compagnia di Scalea, sono andate oltre.

Gli stessi tre malviventi sono stati denunciati in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria, poiché sono ritenuti responsabili anche del furto di rame consumato la notte scorsa in uno dei depuratori comunali di san Nicola Arcella. A seguito di perquisizione è stato individuato un casale dove le tre persone, insieme a due donne, rispettivamente 52 anni e 27 anni, hanno occultato parte del rame rubato unitamente a numerosa refurtiva oggetto di alcuni furti consumati negli scorsi giorni tra San Nicola Arcella e Scalea per un valore complessivo pari a 200.000 euro circa. Sono in corso ulteriori indagini al fine di accertare il collegamento di tali soggetti con i furti di rame che hanno interessato il territorio dell’alto Tirreno cosentino negli ultimi mesi. La refurtiva è stata interamente restituita agli aventi diritto.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.