Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun14102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Belvedere, numerosi disagi per l'incidente del Tir

Belvedere, numerosi disagi per l'incidente del Tir

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 4
  • Succ.

BELVEDERE – 6 feb. - Proveniva dal comune di Lendinara, in provincia di Rovigo. Un mulino industriale in Veneto che produce farina di vario genere. L'autoarticolato che ha perso il carico sulla Statale 18 nelle prime ore della mattinata di ieri ha provocato una serie lunga di disagi. L'autista del mezzo pesante, pare abbia dichiarato di aver trovato un altro Tir che avrebbe parzialmente invaso la sua corsia. Per questo motivo sarebbe stato costretto a fare la manovra che ha poi provocato la rottura del muro di recinzione con la strada ferrata e generando anche il blocco dei treni. Altra ipotesi avanzata è anche quella del possibile colpo di sonno.

L'autoarticolato, come è noto, per cause in corso d'accertamento si è posto di traverso sulla Strada statale 18, occupando entrambe le corsie. Ma ha anche sfondato il muro e la recinzione tra l'arteria e la linea ferroviaria, rendendo inutilizzabile per alcune ore il binario pari. Inoltre ha disperso quintali di farina contenuta in grossi sacchi da 25 chili che, per l'urto, si sono aperti riversando la polvere bianca sull'asfalto e sulla linea ferroviaria rendendo ancor più complessa la situazione. Sul posto, subito dopo l'allarme lanciato dal camionista che ha riportato lievi ferite, i Vigili del fuoco del distaccamento di Scalea che hanno messo in sicurezza l'intera area; i carabinieri della stazione di Belvedere marittimo; gli operai dell'Anas che hanno provveduto a ripristinare la sede stradale; i tecnici delle ferrovie che hanno cercato di riattivare il transito. I disagi si sono riverberati in vari modi generando ritardi sui posti di lavoro, come è accaduto per esempio alla scuola media di Scalea dove il personale che doveva aprire la scuola è rimasto nella lunga fila di automezzi.

Si è provveduto immediatamente ad aprire il portone ed i cancelli con un altra copia delle chiavi. I treni hanno subito forti ritardi. I mezzi pesanti sono rimasti fermi in attesa del ripristino della circolazione. La dorsale tirrenica, in pratica è rimasta strozzata. I mezzi più piccoli sono stati dirottati lungo la viabilità ordinaria. Una strada alternativa che percorre la piccola collina alle spalle della Statale 18. La circolazione dei treni sulla linea Sapri-Paola ripresa intorno alle ore 10. Dalle 6 della mattina il traffico ferroviario si era svolto su un solo binario. Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana sono intervenute per rimuovere gli ostacoli e verificare l’integrità dell’infrastruttura. I treni hanno registrato ritardi fra 30 e 60 minuti. Il traffico sulla Statale è stato interrotto fino alle 10. E' ripreso su una sola carreggiata. È stato completamente ripristinato alle 18.30.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.