Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom20102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Scalea, sequestrata l'area ristoro della stazione di servizio

Scalea, sequestrata l'area ristoro della stazione di servizio

  • PDF

SCALEA – 29 giu. - Il sindaco Gennaro Licursi e la sua amministrazione comunale puntano a rimettere ordine sul territorio. Ieri è scattato il sequestro dell'area ristoro attigua alla pompa di benzina su via Michele Bianchi, nel pieno centro della cittadina. La polizia locale ha recintato l'area con il divieto di rimuovere i sigilli apposti. Si contesta una struttura esterna di notevole ampiezza, realizzata in difformità alle regole in materia di edilizia. Come è noto, da diverso tempo, in quella zona c'è una sorta di braccio di ferro con la compagnia petrolifera.

L'area dove sorge la pompa di benzina è particolarmente importante perché ai piedi del centro storico e a ridosso dell'isola pedonale di piazza Caloprese. Da tempo, in quel particolare punto, si cerca di realizzare un'opera che potrebbe cambiare il volto della cittadina e del centro storico. Spostando in altro luogo la stazione di rifornimento si otterrebbe una maggiore visibilità per il centro storico eliminando la tettoia; inoltre, l'idea che solletica da tempo la politica scaleota è quella di realizzare una scalinata che possa condurre direttamente al borgo antico. Nella zona dove sorge l'area di ristoro, attualmente posta sotto sequestro, pare vi sia la volontà di creare un'area giochi per bambini. Ma, potrebbe essere questo un primo passo per la realizzazione del progetto finale.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.