Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar10122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Controllate 400 persone tra Paola, San Lucido e Amantea

Controllate 400 persone tra Paola, San Lucido e Amantea

  • PDF

PAOLA – 13 mag. - Durante il fine settimana, i carabinieri della Compagnia di Paola, su disposizione del comando provinciale di Cosenza, coordinato dal Ten. Col. Piero Sutera, hanno proseguito i servizi straordinari di controllo del territorio. Serrati e mirati accertamenti sono stati condotti, con particolare attenzione alle fasce serali e notturne, nell’area urbana ricompresa tra Paola, San Lucido ed Amantea. Oltre 400 persone e 350 veicoli controllati. Svolte numerose perquisizioni personali, veicolari e domiciliari. Elevata l’attenzione nella prevenzione e repressione del porto abusivo di strumenti idonei ad offendere; nella verifica del rispetto della legislazione in materia di detenzione di armi comuni da sparo.

Un 70enne di Belmonteè stato tratto in arresto in ottemperanza all’ordine di esecuzione per espiazione della pena detentiva emesso dall’Ufficio esecuzioni Penali del Tribunale Ordinario di Cosenza. L’uomo, riconosciuto colpevole della condotta di “omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali”, dovrà espiare la pena residua di 3 mesi di reclusione in regime degli arresti domiciliari. 

Nell’ambito del contrasto alle condotte previste nel Testo Unico Stupefacenti, un 58enne di Amantea, noto alle Forze dell’ordine per reati in materia di sostanze stupefacenti, contro la persona ed il patrimonio, è stato denunciato a piede libero per detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini della cessione a terzi. Nel particolare, i militari insospettiti dallo stato di agitazione dell’uomo, sottoposto a perquisizione personale e veicolare nel corso delle attività di controllo alla circolazione stradale, hanno esteso le attività di ricerca anche all’abitazione dello stesso. E’ proprio all’interno della casa del 58enne che sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro 100 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, contenuti in due barattoli suddivisi in dosi di vario peso; materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione. 

Altro controllo altra denuncia a piede libero. Questa volta a finire nelle maglie della rete stesa dai militari dell’Aliquota Radiomobile è stato e un 32enne di Paola, noto alle Forze dell’ordine per reati in materia di sostanze stupefacenti: il giovane è stato deferito a piede libero per detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini della cessione a terzi. Nel particolare, i militari insospettiti dallo stato di agitazione dell’uomo, sottoposto a perquisizione personale e veicolare nel corso delle attività di controllo alla circolazione stradale, hanno esteso le attività di ricerca anche all’abitazione dello stesso. L’esito delle operazioni di ricerca ha portato al rinvenimento e sequestro di n. 7 dosi di sostanza stupefacente tipo cocaina; materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione. 

Quattro giovani, sono stati segnalati alla locale Prefettura – U.T.G. in quanto, a seguito di altrettante perquisizioni personali e veicolari, sono stati trovati in possesso di quantitativi compresi tra 1,5 grammi e 4 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana.

Nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione del porto abusivo di strumenti idonei ad offendere, sono stati denunciati padre e figlio di San Lucido, rispettivamente di 64 e 32 anni, per il reato di detenzione abusiva di munizionamento. I militari dell’Aliquota Radiomobile, impegnati in attività di controllo alla circolazione stradale, hanno sottoposto a perquisizione personale e veicolare il 32enne. All’interno di un vano porta oggetti è stato rinvenuto un bossolo di pistola cal. 38 esploso, circostanza che ha destato non poco sospetto. Le attività di ricerca estese, quindi, anche all’abitazione in uso al ragazzo ed al padre, hanno consentito di rinvenire n. 21 munizioni cal. 270 Winchester; n. 84 cartucce a palla singola per fucile da caccia; n. 350 cartucce a pallini di varia pezzatura per fucile da caccia, tutte detenute abusivamente. Il bossolo ed il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro.

Un 32enne di Falconara Albaneseed un 34enne di San Lucido sono stati deferiti a piede libero per violazione degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale a cui sono sottoposti.

N. 12 le infrazioni al Codice della Strada accertate. N. 1 veicolo sequestrato amministrativamente. Sanzionato, ai sensi dell’art. 7 co. 15 bis n. 1 del Codice della Strada, un uomo dedito all’attività di parcheggiatore abusivo. La somma di denaro di cui è stato trovato in possesso è stata sequestrata amministrativamente ai fini della confisca.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.