Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar15102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Scalea, grave incidente fra uno scooter e un camion: due feriti gravi

Scalea, grave incidente fra uno scooter e un camion: due feriti gravi

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

SCALEA – 25 lug. - Grave incidente stradale in via Covello, nel pomeriggio di ieri. Via Covello è la strada che conduce al poliambulatorio e sale verso la località Petrosa del centro Tirrenico. Il sinistro sarebbe avvenuto intorno alle 16.00. Due giovani viaggiavano a bordo di uno scooter. 

Si tratta di Gianclaudio Lombardo e di Ivan Sestito, il primo di Scalea, il secondo di origine siciliana. Entrambi, giunti, all'altezza dell'ingresso del poliambulatorio, per cause in corso d'accertamento, hanno iniziato a sbandare, finendo, prima su una protezione, poi sul muro e infine contro cun camion di una ditta che ha sede nella località Petrosa. I due giovani sono finiti per terra e, probabilmente, hanno anche battuto il capo violentemente. C'è da aggiungere che è rimasta coinvolta anche un'Alfa 156 che transitava dietro il camion e che, al momento della brusca frenata, ha tamponato il mezzo pesante. Sul posto, sono giunti gli agenti della Polizia locale di Scalea. I medici dell'ambulanza del 118, vista la gravità delle ferite riportate dai due giovani, hanno immediatamente attivato l'elisoccorso. I due feriti sono stati quindi trasferiti all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. La polizia locale, dopo aver effettuato i rilievi sul luogo dell'incidente, hanno posto sotto sequestro tutti e tre i mezzi, in attesa di conoscere anche la prognosi che per il momento rimane riservata. Da quanto si è appreso, Lombardo e Sestito, sono entrambi ricoverati in rianimazione. Il primo avrebbe riportato un trauma cranico. I due feriti vengono tenuti in coma farmacologico. Indagano anche i carabinieri di Scalea. 

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.