Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar19112019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Scalea, incidente alla Petrosa: feriti ancora gravi

Scalea, incidente alla Petrosa: feriti ancora gravi

  • PDF

SCALEA – 27 lug. - Sono ancora gravi le condizioni dei due giovani rimasti feriti nell'incidente di via Covello, nei pressi della sede del Poliambulatorio di Scalea. La prognosi, per Gianclaudio Lombardo e per Ivan Sestito resta riservata e i due vengono tenuti in coma farmacologico. I mezzi coinvolti nel sinistro sono stati posti sotto sequestro. Lo scooter sul quale viaggiavano i due feriti, il camion contro il quale si sono scontrati e un'alfa 156 che ha tamponato il mezzo pesante subito dopo la frenata.

Si attendono anche i risultati delle analisi predisposte, come accade in queste situazioni, per la verifica delle condizioni psico fisiche delle persone coinvolte. I riscontro sono stati effettuati dagli agenti della Polizia locale di Scalea che hanno compiuto i rilievi sul posto. Sulla dinamica dell'incidente sono in corso le indagini. Pare che i due giovani abbiano perso il controllo dello scooter finendo contro il muto e contro il camion di un'azienda che ha sede nella località Petrosa. Ovviamente, i particolari della dinamica, sono al vaglio degli investigatori. Lombardo, avrebbe battuto il capo violentemente e questo avrebbe comportato un forte trauma cranico. I due sono stati trasportati dall'elisoccorso all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza dove sono tuttora ricoverati.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.