Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar21012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Tortora, due aggressioni e un furto d'auto: forse i rapinatori fuggitivi

Tortora, due aggressioni e un furto d'auto: forse i rapinatori fuggitivi

  • PDF

TORTORA – 2 ago. - Altri momenti concitati nella serata di ieri, a Tortora, in località Santo Stefano. Fatti che, solo ipoteticamente, potrebbero essere legati agli altri tre rapinatori in fuga. Infatti, tre persone, nella serata di ieri, intorno alle 20.00, hanno fermato un uomo, un villeggiante campano, e puntandogli una pistola hanno cercato di rubare l'auto. L'uomo ha reagito ed è stato colpito con il calcio della pistola alla testa.

I tre malviventi, fermi nel voler compiere l'azione, hanno fermato un'altra persona, questa volta un cittadino del luogo che viaggiava a bordo di una Bmw. Il conducente dell'auto si è fermato pensando che si trattasse di carabinieri e, a sua volta, è stato colpito con il calcio della pistola in testa. A questo punto, i tre sono riusciti a salire sull'automobile e si sono dati alla fuga. Il fatto ha generato ulteriore confusione nella località Santo Stefano dove sono giunti i carabinieri. Il proprietario della Bmw ha quindi formalizzato la denuncia del furto dell'auto e sono state immediatamente avviate le ricerche.

In molti, hanno ipotizzato la possibile fuga dei tre rapinatori che, verosimilmente, potrebbero essersi nascosti in una delle numerose abitazioni estive in attesa di poter fuggire. Ovviamente, le indagini dei carabinieri, proseguono in tutte le direzioni non tralasciando alcun particolare. 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.