Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Dom24032019

Ultimo Aggiornamento:09:16:58

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Scalea, l'omicidio di Natale: fermato Angel Manuel Garcia. I particolari. VIDEO

Scalea, l'omicidio di Natale: fermato Angel Manuel Garcia. I particolari. VIDEO

  • PDF

SCALEA – 24 dic. - IL SERVIZIO VIDEO - Svolta, in poche ore, per il giallo di Natale. Nelle prime ore del mattino, a Scalea, i militari del Norm, aliquota operativa della locale Compagnia Carabinieri, coordinati dal capitano Andrea Massari, unitamente a quelli del Nucleo investigativo del comando provinciale hanno eseguito un decreto di fermo del Pubblico ministero nei confronti di un giovane dominicano di 26 anni, ritenuto responsabile dell’omicidio della sua convivente connazionale di 36 anni.

Da quanto si è appreso sul luogo dell'omicidio, la vittima, Medina Pena, di 36 anni, avrebbe festeggiato in un locale, nella sera precedente all'omicidio con il suo compagno che, fonti bene informate del luogo, riferiscono essere Angel Manuel Garcia, 26ennne, anch'egli originario della Repubblica Dominicana di San Cristobal, centro a sud della Cordillera.

Il provvedimento della Procura di Paola, coordinata dal procuratore Pierpaolo Bruni, recepisce pienamente le risultanze investigative esperite dai Carabinieri della Compagnia di Scalea, che hanno fornito all’Autorità giudiziaria un preciso quadro indiziario sul soggetto fermato. I militari hanno lavorato intensamente sin dalle prime ore della mattina di ieri, fino a tarda notte. I fatti risalgono alle prime ore di domenica 23 dicembre, quando i carabinieri, intervenuti presso il domicilio della coppia, su segnalazione pervenuta sull’utenza di emergenza 112, hanno rinvenuto il corpo esanime della donna precipitato dal 4° piano dello stabile, presso cui domiciliava unitamente al suo fidanzato Angel Manuel Garcia. Immediate le indagini, coordinate dal Pm Maurizio De Franchis tempestivamente intervenuto sul posto, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza in capo al giovane fermato. Le indagini proseguono per definire tutti gli aspetti dell’evento delittuoso, alla base del quale potrebbe esserci un banale litigio di coppia. Angel Manuel Garcia è stato accompagnato presso la casa circondariale di Paola a disposizione della Procura della Repubblica di Paola. 

Teatro della tragedia è il Parco Juliano lungo via Pietro Mancini, la strada che costeggia la linea ferroviaria, a due passi dalla Stazione. D'estate, molto popolato, d'inverno solitario. Ed è in questi appartamenti tra i 30 e 50 metri quadrati che vivono stranieri di varia provenienza. Soprattutto nei mesi invernali. In questo scenario, ieri mattina, intorno alle 7.45, un cittadino di origine pakistana, uscendo dal portone si è trovato davanti il cadavere di una donna in una pozza di sangue. Il corpo, secondo le ipotesi investigative, ha fatto un volo di quattro piani. A quel punto, lo straniero ha avvisato i carabinieri della compagnia di Scalea.

Il corpo della donna nel cortile del palazzo avrebbe fatto pensare ad un suicidio. Ma, da subito, le prime indagini, effettuate dagli investigatori della Compagnia di Scalea, non hanno convinto. Accanto al cadavere di Medina Pena una borsetta con tanto denaro. La vittima Medina Pena, 37 anni il prossimo 25 gennaio, è originaria della Repubblica Dominicana, di San Cristobal a sud della Cordillera. Ufficialmente è disoccupata, ma in molti nella cittadina del Tirreno cosentino sostengono che potesse racimolare denaro nel giro della prostituzione. Altro particolare che ha sollevato dei dubbi è quello delle condizioni dell'appartamento. La mansarda è stata trovata a soqquadro. Potrebbe essere avvenuto un litigio, all'interno, e poi la donna potrebbe essere stata spinta giù. Il fatto potrebbe essersi consumato in piena notte. Il cadavere è stato rimosso dal servizio funebre Tarallo intorno alle 14.30. Il corpo è stato trasportato all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza dove sarà sottoposto ad esame autoptico. 

GUARDA IL SERVIZIO VIDEO

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, in fiamme un deposito di uno stabilimento balneare - VIDEO
 
Cosenza, presentato l'evento 'Calabria Orienteering' - VIDEO
 
L'intervento del sindaco Licursi al consiglio Provinciale di Cosenza
 
Scalea, ufficializzato il comitato "Mare pulito” - VIDEO
 
San Ferdinando, la testimonianza dell'on. Bossio (Pd) allo sgombero della baraccopoli - VIDEO -
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.