Miocomune.it

La tua informazione locale

Sab24082019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Scalea, rinviata l'autopsia sul corpo della senegalese

Scalea, rinviata l'autopsia sul corpo della senegalese

  • PDF

SCALEA – 20 feb. - E' stato rinviato l'esame autoptico previsto per la giornata di ieri sul corpo di Ndeye Magatte Mbengue, la donna di 40 anni, originaria del Senegal, di Kebemer, trovata morta nel balcone dell'abitazione dove era domiciliata, a Santa Maria del Cedro, al “Residence Parco Country”. Per problemi emersi nelle ultime ore, non è stato possibile effettuare l'autopsia.

Il cadavere della donna è stato trasportato dal servizio funebre Tarallo, subito dopo il ritrovamento, nella sala mortuaria dell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. La donna senegalese che, come è noto, era residente a Scalea da alcuni anni, era incinta, tra il sesto ed settimo mese di gravidanza.

L'esame autoptico rappresenta quindi un tassello fondamentale per le indagini svolte dai carabinieri della compagnia di Scalea, coordinati dal capitano Andrea Massari. E' l'unico modo per avere delle certezze sulle cause del decesso.

Si ritiene che la donna possa essere stata colta da un malore. I carabinieri hanno trovato il cadavere semisvestito per terra nel balcone dell'abitazione e nei pressi anche un mobile che potrebbe essere stato trascinato a terra dalla donna. Esternamente non sarebbero stati evidenziati segni di violenza. L'ispezione cadaverica esterna, insomma, farebbe ritenere che non si sia trattato di un omicidio. Ma i carabinieri, che proseguono nelle indagini, non escludono nessuna ipotesi e indagano sulle frequentazioni della straniera, sull'attività ed anche sul passato che come abbiamo avuto modo di affermare non sembra essere stato molto limpido.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.